Torneo Open maschile Padel Santa Croce: si entra nel vivo. Avanti Persichino-Angelucci e i due Stefanini

SANTA CROCE SULL’ARNO – Sta entrando nel vivo il primo “Torneo Open maschile” di Padel organizzato dal Tennis & Padel Club Santa Croce, dotato di 2.000 € di montepremi.

In questi giorni si stanno disputando le qualificazioni dedicate ai Quarta e Terza Categoria, viatico per il tabellone principale che si giocherà con una formula “sprint” nei giorni di sabato e domenica. Sono tre le coppie ad aver colto la qualificazione al turno decisivo di “Terza”: è servita una maratona al duo valdelsano Angelucci/Persichino per avere la meglio sui pontederesi Leoncini/Gambini (57 76 63), mentre sono stati molto più agevoli i successi di De Luca/Romeo (60 60 su Bini/Rescigno) e di Stefanini/Stefanini (61 61 su Carfagna/Iturri).

L’attesa degli appassionati è tutta per il main draw, dove saranno presenti ben quattro Prime Categorie, la crema del movimento padelistico nazionale. Nonostante alcuni forfait importanti dell’ultimo minuto, il livello rimane elevatissimo grazie alle coppie composte Michele Bruno e Manuel Rocafort, attuale numero 3 d’Italia e numero 148 al mondo il primo, numero 14 d’Italia il secondo, e al duo argentino Augustin Salandro/Cristian Calneggia, quest’ultimo ex numero 18 al mondo.

La soddisfazione per questa “prima” vincente è tutta negli occhi e nelle parole del presidente del Tennis & Padel Club Santa Croce Simone Martini: “L’idea di realizzare dei campi da Padel ci girava in testa da qualche anno, prima che questo gioco esplodesse qui da noi: personalmente lo avevo conosciuto in Spagna ed ho sempre creduto che fosse solo questione di tempo perché prendesse piede in Italia. Siamo molto soddisfatti di questi primi mesi: è un gioco che ha portato al circolo ragazze e ragazzi giovani, un mondo colorato e divertente perfettamente integrato con lo storicità del nostro club. Siamo felicissimi – prosegue Martini – di essere riusciti ad organizzare un torneo di alto livello e siamo convinti che non ci fermeremo qui, grazie soprattutto agli sponsor che hanno risposto con entusiasmo a questa nuova iniziativa.”

Al Padel Club Santa Croce l’ingresso al pubblico sarà libero per tutta la durata della manifestazione, nel rispetto delle attuali norme vigenti per il contenimento del virus covid-19.

By