Toscana Aeroporti. Personale in sciopero. Le reazioni. Ecco i voli cancellati

PISA – È stato proclamato per oggi per oggi, lunedì 29 febbraio, dalle Segreterie Regionali di FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, UGL uno sciopero di 4 ore per il personale di entrambi gli aeroporti, Pisa e Firenze, dalle ore 12 alle ore 16.

A causa dello sciopero potranno essere possibili modifiche alla normale attività operativa, saranno tuttavia assicurati tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali, merci deperibili, animali vivi e/o generi qualificati come di prima necessità per il rifornimento delle popolazioni e la continuità delle attività produttive.

Sono cancellati, nella fascia oraria interessata dallo sciopero, i seguenti voli:

volo n° AZ 00518 delle ore 12.40 per Tirana (Alitalia)
volo n° LH 01951 delle ore 13.00 per Monaco (Lufthansa)
volo n° U2 03486 delle ore 13.10 per Amburgo (easyJet)
volo n° U2 04208 delle ore 16.15 per Parigi (easyJet)

NOI ADESSO PISA AL FIANCO DEI LAVORATORI DELL’AEROPORTO. Noi Adesso Pis@ esprime tutta la solidarietà e la vicinanza ai lavoratori, appoggiate da tutte le sigle sindacali, che oggi stanno scioperando davanti all’Aeroporto Galilei Pisa insieme a quelli del Vespucci di Peretola per le scelte unilaterali fatte dalla società unica che gestisce entrambe gli scali per l’esternalizzazione dei servizi di controllo e smistamento dei bagagli. Scelte che sono rese ancora più incomprensibili dalle “passeggiate” di un governatore Rossi che, in preda a deliri di onnipotenza politica, sbandiera il buon andamento in termini di passeggeri e ricavi dei due aeroporti. Invece di stabilizzare posizioni di lavoro dando seguito a grandi progetti con politiche di impiego serie del territorio, di dare e creare sicurezza alle famiglie, come primo atto si decide di lasciare a casa persone che lavorano da tempo per mettersi in mano a cooperative che non assicurano livelli occupazionali. Noi Adesso Pis@ resta contraria dinamiche che sono altro che assennate e lungimiranti e auspica che ci siano impegni decisi, presi e rapidi proprio a partire da chi ha responsabilità politiche ben conosciute sull’intera partita aeroportuale toscana.

Fonte: Noi Adesso Pis@

By