Toscana Aeroporti vara raccolta fondi a sostegno delle comunità coinvolte nel sisma del centro italia

Firenze – Toscana Aeroporti esprime la vicinanza e il sostegno alle popolazioni del centro Italia colpite dagli eventi sismici che hanno comportato conseguenze tragiche in termini di vite umane e di danni ad abitazioni e attività produttive.
A favore delle persone coinvolte negli eventi, la società ha avviato una raccolta fondi destinata ai propri dipendenti e ai clienti-passeggeri impegnandosi (attraverso il cosiddetto matching fund) a raddoppiare l’importo raccolto tra gli aeroporti di Pisa e Firenze.
La somma ottenuta dalle donazioni volontarie e raddoppiata dal contributo di Toscana Aeroporti, verrà interamente devoluta alla Protezione Civile.
Per il Presidente Marco Carrai “gli eventi di questi giorni non possono non lasciare il segno in tutti noi. Il dramma delle vite spezzate, dei familiari e delle popolazioni devastate dal terremoto richiama le nostre coscienze all’impegno per contribuire concretamente ai bisogni dei nostri concittadini. Attraverso il matching fund intendiamo creare una sinergia tra l’azienda, i propri dipendenti ed i passeggeri che vorranno contribuire”.

Per il versamento Toscana Aeroporti ha aperto un conto corrente specifico:
IBAN: IT66Y0503414081000000240816
Causale: “Erogazione Liberale Terremoto 2016”

By