Trasferta vincente anche a Prato, la serie D è ancora delle cussine

PISA – Vittoria indiscutibile per le cussine della serie D femminile, che con questi 2 punti portano a casa la salvezza matematica. Il CUS Pisa Volley ha ormai abituato il pubblico amico a soffrire ed anche in questa trasferta dopo i primi due set persi ha trovato la forza di reagire e vincere alla grande, con capitan Cicconardi che ha spronato le proprie compagne con veemenza fino alla fine.

AVANTI PRATO – Il Prato sembra subito mettere le cose in chiaro dominando fin dall’inizio senza temere le avversarie. Pur lottando punto su punto nelle fasi iniziali con Cicconardi forte in difesa, il CUS Pisa Volley non riesce ad approfittare neanche dei numerosi errori in battuta delle padrone di casa. Il set finisce 25-22 con grande delusione delle pisane. Nel secondo set è una lotta punto su punto, con gravi errori delle pratesi. Le pisane aggrediscono e mettono in difficoltà le padrone di casa con una serie di battute positive di Loni. La squadra di Bigicchi si trova in vantaggio 8-4 e 11-8, purtroppo il ritmo non viene mantenuto e le avversarie riescono, con pallonetti vincenti e lottando con grinta a muro, a portarsi in vantaggio mantenendolo fino al punteggio di 24-18. Il terzo set è quello decisivo. Bigicchi dà spazio al centrale Grassi che entra subito in partita e riesce a realizzare punti preziosi e fondamentali per la conquista del set. La squadra mantiene il ritmo e con gli ultimi tre punti di fila di D’andrea, vince il set 25-18.

RECUPERO E VITTORIA – Nel quarto set anche Casarosa, che fino ad ora era riuscita a contenere le avversarie in difesa e in ricezione inizia a concretizzare bene anche in attacco e realizza molti punti. La squadra sembra aver trovato il verso giusto ed è incontenibile. Grassi continua l’escalation positiva, le pratesi sono disorientate, l’allenatore avversario prova a fare dei cambi ma ormai le pisane hanno preso il sopravvento e pareggiano i conti vincendo il set 25-19. Al tie break, dopo una partenza falsa le pisane si portano in netto vantaggio e Paolini sprona con foga le compagne mettendo a segno ottimi punti nel finale che fa perdere la speranza alle avversarie. Il set finisce 15 a 11 per le ragazze del CUS Pisa che incamerano una bella vittoria mantenendosi in un buon piazzamento nella classifica.

ARIETE PRATO VOLLEY PROJECT – CUS PISA VOLLEY 2-3
Parziali: 25-22; 25-19; 18-25; 19-25; 11-15
CUS PISA: Masotti, Piozzi, Loni, Grassi, Paolini, Ferrari, Casarosa, Biagioni, Cicconardi, Aprea, D’Andrea, 1° allenatore: Bigicchi, 2° allenatore: Silvestri, dirigente: Testi
I punti sono stati realizzati da: Masotti 5, Loni 5, Grassi 14, Paolini 17, Casarosa 8, Cicconardi 8, D’Andrea 11.

By