Treggiaia, momenti di paura in campo per uno scontro di gioco

PONTEDERA –  Momenti di paura, al campo sportivo di Treggiaia, dove per uno scontro di gioco fortuito due giocatori si sono procurati delle serie ferite e sono finiti all’ospedale.

La gara era valida per il campionato di Terza categoria, girone A tra la squadra locale del Treggiaia e gli ospiti, l’Atl. Marginone, squadra di Altopascio. Al 20′ del secondo tempo c’è stato uno scontro tanto violento, quanto fortuito tra il calciatore ospite Flavio Sabbioni, 27 anni di Porcari e Marco Bartalucci, 25 anni compiuti venerdì, di Capannoli. Gli altri venti giocatori in campo si sono subito resi conto della grività dell’incideente, cosicchè è stata chiamata l’ambulanza che è intervenuta con un medico.

La gara (per la cronaca sul 2-0 per l’Atl. Marginone, finirà 4-0 per i lucchesi) è stata inbterrotta per più di mezz’ora. Per Sabbioni, è stato necessario il ricovero all’ospedale di Pisa, dove è stata riscontrata una sospetta frattura di uno zigomo. L’altro giocatore, coinvolto nell’incidente di gioco, Bartalucci, ha riportato solo una ferita al cuoio capelluto. ed è stato accompagnato dal padre all’ospedale Lotti di Pontedera dove si è fatto medicare. Poteva andare sicuramente peggio.

By