Trofeo Super Cup. Parte con il piede giusto la stagione sportiva 2017della Akadi Motorsport

SAN MINIATO – Si è avviato nel migliore dei modi la stagione 2017 del Trofeo Super Cup, il campionato che vede al via anche la scuderia sanminiatese Akadi Motorsport e riservato alle vetture derivate di serie Turismo e GT fino a 3.6 di cilindrata.

Weekend di forti emozioni all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola palcoscenico di uno splendido spettacolo offerto dalle oltre quaranta vetture presenti ai nastri di partenza del primo appuntamento stagionale, andato in scena con i migliori presupposti e una gran voglia di iniziare alla grande la nascente stagione sportiva 2017, appuntamento che è stato accompagnato da una folta presenza di pubblico nell’arco del fine settimana.

Grande soddisfazione, al termine di questo appuntamento inaugurale, che ha visto al debutto ufficiale in pista il carabiniere volante Giovanni Grasso, ben due volte primo nella gara delle Racing Star Diesel, a bordo della sua Seat Ibiza subito reboante già alla prima uscita, malgrado la sua corsa sia iniziata sempre in rimonta.

Positiva, nonostante quel pizzico di sfortuna che ha sempre cercato di guastare la festa, anche la coppia Dragani-Giani, a bordo della BMW classe 2 dove Andrea Giani, primo a scendere  è riuscito a sfiorare il podio con un pur positivo quarto posto, al quale ha fatto seguito gara-2 dove alla guida si era alternato Gianluca Dragani, partito subito bene e posizionatosi terzo prima di perdere quattro posizioni e successivamente recuperarle rendendosi protagonista di una tenace rimonta fino alla terza posizione.

Due gare molto belle e appassionanti che già alla prima uscita ufficiale ha prodotto un risultato complessivo soddisfacente, migliorabile solo operando un assetto ancora migliore alle vetture che sono scese in pista senza specifici settaggi.

“Direi che abbiamo avuto un buon esordio, – esordisce il patron della scuderia Akadi Motorsport nonché pilota Gianluca Dragani – abbiamo lavorato bene per tutto il weekend. il nostro è un team ancora giovane e, seppur con uno staff tecnico di prim’ordine, non possiamo dimenticare che non abbiamo alle spalle tutta l’esperienza dei migliori della classe, per cui ci riteniamo soddisfatti, inoltre ci sono ben altre vetture più blasonate che sono molto inferiori alle nostre. Un ringraziamento vorrei inviarlo ai nostri principali sostenitori, come il Comune di San Miniato, la Bardahl e la Freem che sono i nostri main sponsor di questa stagione, ETS Impianti, Ghizzanpelli Frigo, Mainardi e C. prodotti petroliferi, Manifattura Quattro F., Melissa, Paimex, Piccini Trasporti Industriali, Professional Car, River Chimica, TER srl.”

La domenica pomeriggio, finite le tensioni delle gare, tutti i piloti del campionato Supercup hanno partecipato ad una speciale estrazione che permetteva di aggiudicarsi i vari e cospicui prodotti messi a disposizione dalle aziende Bardahl e Freem.

Un risultato ottenuto anche grazie al potenziamento dei canali di comunicazione voluto dagli organizzatori, che vedranno le gare di Imola andate in onda in versione integrale su Automoto Tv e gli highlights con tutte le interviste sul canale ufficiale YouTube.

Il Trofeo Super Cup tornerà in pista per il secondo appuntamento stagionale sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico il prossimo 27-28 Maggio.

Nella foto La Seat Ibiza di Giovanni Grasso; La BMW M3 di Gianluca Dragani e Andrea Giani; Le due vetture all’interno del paddock Akadi Motorsport.

By