Tuttocuoio tutta grinta e carattere. Lucarelli: “L’arbitro ha fischiato a senso unico”

PISA – Parte con un pareggio acciuffato in extremis l’avventura pisana di Cristiano Lucarelli sulla panchina del Tuttocuoio.

image

I Neroverdi ieri sotto di una rete ed in dieci uomini hanno raggiunto un prezioso pari al 93′ con un rigore di Tempesti, subentrato a gara in corso.

“Sono contento di quello che hanno fatto i ragazzi perchè queste gare senza grinta, carattere e unità di squadra non si recuperano. Abbiamo creato almeno tre occasioni nitide ed anche Pane ci ha fatto i complimenti. Non posso però non dire due parole sulla conduzione di gara che non mi ha convinto per niente. Alla fine ci sono state cinque sanzioni a nostro carico ed una sola ricevuta dal Rimini. A suggellare il tutto l’espulsione di Colombo che rende la giornata davvero pesante sul piano disciplinare. Non vorrei che qualcuno pensasse di poter venir quì a spadroneggiare perchè siamo un ambiente tranquillo e piccolo senza un pubblico caldo. Oggi non ci sono stati episodi particolari da imputare al direttore di gara ma è stato tutto un susseguirsi di fischi a senso unico ostruzionismi di ogni tipo e provocazioni continue rimaste sempre impunite. Spero che questo “andazzo” in futuro cambi perchè mi fà innervosire. Non a caso se avete notato non ho esultato nemmeno dopo il nostro pareggio tanto ero arrabbiato per la condotta di gara. Siamo stati bravi comunque nonostante tutto a mantenere la calma”.

By