Uccide la ex poi si toglie la vita attaccante del Tuttocuoio

PISA – Tragedia che tocca anche il mondo del calcio quella accaduta nelle ore scorse a San Miniato.

Federico Zini, attaccante del Tuttocuoio ha ucciso la sua ex fidanzata. Il 25enne ha sparato ad Elisa Amato e successivamente ha deciso di togliersi la vita suicidandosi nella stessa maniera.

“È stato un omicidio-suicidio”, questa la versione ufficiale dei Carabinieri intervenuti sul posto.

Federico Zini è cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, ha poi avuto diverse esperienze in Serie D, in Lega Pro anche all’estero, precisamente a Malta con il Msida, Bulgaria con il Botev Vrasta, nelle Filippine il Ceres-Negros e in Mongolia con l’Ulaanbaatar.

Zini nell’ultima stagione aveva ottenuto la salvezza in serie D con il Tuttocuoio

By