Ufficiale. Cristian Brega torna a Ponsacco

PONSACCOCristian Brega è un giocatore dell’Fc Ponsacco 1920. Tre anni dopo il bomber è tornato.

Non ci sono più dubbi al riguardo: il centravanti di Pietrasanta, che ha fatto innamorare la tifoseria ponsacchina segnando 42 reti in due stagioni fra il 2012 e il 2014, stamani si è legato al club rossoblù per la prossima stagione e già da questo pomeriggio sarà a disposizione dell’allenatore Maneschi.

Volevano proprio lui il presidente Donati, l’amministratore delegato Buonfiglio e il direttore sportivo Andrea Luperini. Non solo un attaccante di razza (148 reti in 300 partite, nove solo nella stagione scorsa in serie C con la maglia del Gavorrano), ma anche un idolo in grado di accendere un pubblico già tradizionalmente caldo come quella di Ponsacco. Hanno aspettato pazientemente il momento opportuno, non si sono arresi nemmeno quando l’affare sembrava definitivamente sfumato con l’attaccante che si era accasato al Modena. E alla fine ce l’hanno fatta: “E’ il giocatore che ci serviva per completare il mosaico e, dunque, quando si è riaperta la possibilità di portarlo in rossoblù non ci abbiamo pensato due volte a dare il via libera all’operazione” sottolinea il presidente Massimo Donati. “Che cosa cambia con questo nuovo arrivo? Che pensiamo di essere un po’ più forti di prima, ma non facciamo proclami e rimaniamo con i piedi ben piantati a terra –aggiunge -. Il che, però, non significa nascondersi: abbiamo fatto investimenti significativi e siamo consapevoli di aver allestito un organico, sulla carta, importante per la categoria:”. Niente giri di parole nemmeno da parte dell’amministratore delegato Walter Buonfiglio: “Ci saranno sicuramente almeno cinque o sei squadre che si giocheranno le posizioni di vertice e noi vogliamo essere fra quelle – dice -: è proprio per quello che abbiamo portato Brega e gli altri in rossoblù e confermato i tanti che così bene avevano fatto nella stagione scorsa”.

Fa sul serio, insomma, l’Fc Ponsacco 1920 e lo ha capito anche il bomber tornato in rossoblù: “Non faccio promesse anche perché non credo ce ne sia bisogno – ha detto subito dopo aver messo la firma sull’accordo -: qua mi conoscono, sanno chi sono e quello che posso dare. Dico solo che io non mi sento solo un giocatore del Ponsacco, ma anche e soprattutto un tifoso: in questi anni in cui sono stato lontano è sempre stato il primo risultato che chiedevo alla fine della mia partita. Il Modena? Non sono un’ipocrita: quando arriva un chiamata di un club di quel calibro, in serie D soltanto per caso, non si può non prenderla in considerazione. Poi, però, non se ne è fatto di nulla e allora, anche se avevo avuto molte altre proposte, anche dalla categoria superiore, quando à arrivata la telefonata per del direttore Luperini non ci ho pensato su un attimo e sono venuto subito. Non vedo l’ora di cominciare: fisicamente sto bene, anche perché in queste settimane ho avuto la possibilità di lavorare e di allenarmi con il Viareggio, cui va il mio ringraziamento”.

L’artefice principale dell’operazione è stato il direttore sportivo Andrea Luperini , legato a Brega da un rapporto di stima e amicizia di vecchia data: “Volevo Cristian perché lo conosco, so ciò che può dare e anche quello che significa per una realtà come la nostra – racconta il diesse -: Brega  qua c’è già stato e ha lasciato il segno, insieme abbiamo vinto un campionato ed è entrato nel cuore della tifoseria. E’ la ciliegina sulla torta di un campagna acquisti importante, ma non è l’ultima mossa: cerchiamo un portiere perché, purtroppo, per diversi mesi dovremo fare a meno di Cirelli e poi, insieme al mister, stiamo valutando con attenzione l’organico che abbiamo a disposizione per capire se sia necessario qualche altro correttivo”.

Intanto è arrivato Brega. Per vederlo all’opera la prima occasione per i tifosi rossoblù potrebbe già essere quella di giovedi alle 16 in occasione dell’amichevole fra Fc Ponsacco 1920 e la Berretti del Pisa Sporting Club (biglietto unico 5 euro). Di sicuro comunque, subito la gara (intorno alle 18, sempre allo stadio), il giocatore sarà presentato ufficialmente alla tifoseria insieme alle nuove maglie ufficiali Mizuno dell’Fc Ponsacco 1920.

Nella foto sopra da sinistra l’amministratore delegato Walter Buonfiglio, l’attaccante Cristian Brega, il presidente Massimo Donati e il Ds Andrea Luperini

By