Ultima giornata dell’anno di corse all’Ippodromo di San Rossore a Pisa

PISADomenica 27 dicembre ultimo giorno di corse dell’anno articolato su sette corse programmate in pista grande, con inizio alle 13, all’Ippodromo di San Rossore a Pisa.

Anche questa giornata di corse si disputa a porte chiuse. Questa è un domenica di Grandi Premi, con la disputa di una Listed di nuova assegnazione a Pisa e un handicap principale recuperato dalla primavera.

Il Premio Piazza dei Miracoli (Ex premio Villa Borghese a Roma) è una Listed Race per i 3 anni e oltre sui 2.200 metri. La corsa è molto bella e qualitativa, vista la presenza di cavalli già vincitori a questo livello o piazzati in categoria superiore. Time to Choose ha le carte in regola per affermarsi anche se a Napoli è stato preceduto da Aldrodovar (oggi con peso impegnativo) e Unique Diamond. Deeper Dive, secondo nel “Regione Toscana”, ci prova di nuovo con fondati motivi, al pari di Blu Navy Seal. Attenzione poi alla femmina Norohna che dopo la prova di rientro punta al risultato pieno. Interessante il primo tentativo in Listed del dormelliano Ornais che ha forma a freccia in su.

Il Premio San Rossore, handicap principale per i 3 anni e oltre sui 1.600 metri, viene recuperato dal giorno del Premio Pisa non disputato in aprile ed è stato scelto come TRIS. Ranger in Paradise, reduce dal quarto posto del “Pisa” in versione autunnale, apre la scala dei pesi ma il suo compito non sarà agevole. All’opposizione l’accoppiata schierata dalla Razza Latina e forte di Stella di Mantova e Win the Best con Voices from War pronto a inserirsi, in base alla linea portata dal “Rosenberg”. Non partono certamente battute le femmine My Grey Hope e Lisaert che torna sulla sua distanza preferita.

Sottolineiamo la presenza di DUE SPONSOR anche in questa giornata di corse, evento non da poco visti i tempi che corrono.

Il Corpo Guardie di Città non potrà organizzare la consueta manifestazione che ogni anno, in concomitanza del premio che porta il loro nome, hanno organizzato coinvolgendo autorità cittadine e non solo. Resta la corsa che è un per i 2 anni sui 1.200 metri. Tarhun ha vinto in bello stile sulla pista e, pur salendo di categoria, può replicare. Insidiosi i due cavalli presentati dal team Migheli con Brazen Air che torna sulla sua distanza e Dorlock Holmes che sta correndo in progresso. Bene in corsa anche Beautiful Blonde.

San Rossore Dental Unit abbina per il secondo anno consecutivo il proprio nome a a una corsa in questo ippodromo. La prova, un handicap per i 2 anni sui 2.000 metri, vede come favorita So Smooth, già a segno sulla pista. Calandra, in grande ordine, punta al terzo successo a San Rossore, mentre l’ospite romano I Am Alone non parte di certo battuto. Attenzione a Kukuta vincitrice in categoria inferiore ma in bello stile.

Anche il Premio Ente Parco Regionale, handicap per le femmine di 3 anni e oltre sui 1.750 metri è stato scelto come TRIS. Potrebbe essere la volta buona per Ladridibiciclette che dovrà vedersela con Bella Livorno e Elysees Mumtaza con Soul Sister nel ruolo di sorpresa.

By