Un cane morto sui binari a Visignano. A scoprirlo le guardie ecozoofile dell’Anpana

PISA – Sabato 11 Gennaio, le Guardie Ecozoofile dell’Anpana, sono intervenute su segnalazione di un cittadino residente a Visignano, nel Comune di Cascina, il quale denunciava la presenza di un cane lungo i binari tra le stazioni di Pisa e Navacchio.

Gli agenti di pattuglia accorsi sul posto nella speranza di recuperare l’animale vivo, non hanno potuto fare nulla, se non riscontrare che lo stesso era ormai morto. Dalle indagini Giudiziarie immediatamente svolte è risultato che l’animale era regolarmente dotato di microchip e che il proprietario ne aveva precedentemente denunciato la scomparsa.

un nuovo organismo con competenze di Polizia Giudiziaria ed Amministrativa in ambito animale ex articolo 6 comma 2 della Legge 189/04 tramite decreto Prefettizio e Polizia Amministrativa in tema ambientale che opera sul territorio della provincia di Pisa,

Nell’occasione, il Comandante Provinciale Rino Campobassi, ringraziando i colleghi della Polfer di Pisa per la collaborazione prestata, ricorda a tutti i cittadini che al fine di non incappare in sanzioni o reati, è necessario denunciare la scomparsa di un animale entro e non oltre 72 ore dalla stessa. Le Guardie Ecozoofile dell’Anpana operano attivamente in città anche per il controllo dei microchip come molti cittadini hanno potuto apprezzare in città durante le festività Natalizie. L’Anpana e’ un nuovo organismo con competenze di Polizia Giudiziaria ed Amministrativa in ambito animale ex articolo 6 comma 2 della Legge 189/04 tramite decreto Prefettizio e Polizia Amministrativa in tema ambientale che opera sul territorio della provincia di Pisa

Tali controlli vengono effettuati per motivi statistici al fine di capire se con un’adeguata sensibilizzazione dei proprietari ed una seria formazione riusciamo a far aumentare il numero dei cani microchippati come previsto dalla Legge. Anche in questo caso il Comandante Provinciale Campobassi ricorda che il regolamento Comunale di Pisa sulla tutela degli animali prescrive che i cani devono essere condotti a guinzaglio e che al fine di avere una corretta coabitazione tra cittadini ed animali d’affezione, è fatto obbligo in ogni caso di avere al seguito il sacchetto per la raccolta delle deiezioni.

Il Corpo delle Guardie Ecozoofile dell’Anpana è attivo h24. Per qualunque segnalazione in tema di maltrattamenti o malgoverni di animali o in tema ambientale è possibile darne comunicazione al numero 380.3662954 oppure via email all’indirizzo: segnalazioni.pisa@anpana.toscana.it

Fonte: Guardie Ecozoofile Anpana

20140119-110605.jpg

You may also like

By