Un contributo annuale di 700 euro per le famiglie con minori disabili

PISA – Un contributo annuale di 700 euro a favore delle famiglie con figli minori disabili gravi. E’ quanto previsto per il triennio 2016-2018 da un provvedimento della Regione Toscana.

Le richieste per il 2017 possono essere presentate fin da subito e non oltre il 30 giugno prossimo.

Per poter accedere al contributo è necessario che il minore sia in possesso della certificazione di handicap grave. Inoltre sia il genitore che presenta la domanda, sia il minore disabile devono essere residenti in Toscana in modo continuativo da almeno ventiquattro mesi in strutture non occupate abusivamente e far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell’ISEE non superiore a 29.999 euro. Infine, il genitore non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita. E’ obbligatorio consegnare la copia dell’ISEE in allegato alla domanda copia.

I residenti di Calci, Vicopisano e Fauglia dovranno consegnare la domanda alla Società della Salute della Zona Pisana oppure inviarla via pec all’indirizzo sdspisa@pec.it . Mentre i residenti delle altre zone potranno consegnarla agli uffici del proprio Comune.

La modulistica è reperibile presso la portineria di Via Saragat, 24 oppure scaricabile dal sito della Società della Salute della Zona Pisana (www.sds.zonapisana.it), da quello della Regione Toscana o dai siti dei Comuni interessati.

Per la consegna dei moduli, lo sportello della Società della Salute di via Saragat a Pisa è aperto il giovedì dalle 9 alle 12.

By