Un grande tifo pisano a Pescara fa da contraltare ad una pesante sconfitta

PESCARA – Siamo purtroppo a commentare un altra sconfitta esterna della squadra nerazzurra, stavolta con il pesante passivo di 3-0, anche se all’inizio Marconi aveva fatto sperare in una piega diversa della gara.

di Maurizio Ficeli

Quasi 300 tifosi nerazzurri allo stadio Adriatico

Malgrado ciò il tifo pisano è stato anche stavolta all’altezza della situazione in questa lontana trasferta di Pescara. Ben 300 tifosi pisani hanno affollato il settore a loro riservato allo stadio “Adriatico” creando un bel colpo d’occhio ed esibendo i classici striscioni dei club non tesserati dei Rangers, degli Sconvolts, dei Wanderers, dei Kapovolti, e quelli dei club della Gradinata, delle Capanne, dell’onnipresente club Autonomo Nerazzurro di Marco, Francesca e Sabrina Pavolettoni, con il cui pullman noi di Pisanews siamo partiti alle 5,30 da Via Bargagna, fino a quello del centro coordinamento la cui storica presidentessa Liana Bandini compiva anche gli anni, auspicando altresì un regalo da parte della squadra che purtroppo non c’è stato ma come redazione di Pisanews gli facciamo noi gli auguri di buon compleanno.

Ritornando ai tifosi ne abbiamo incontrati davvero tanti sull’autostrada che conduceva nella città abruzzese, con auto, pullman e pulmini vari tutti pavesati di nerazzurro e rossocrociato e con una grande fede e convinzione nel venire a sostenere la squadra di Mister D’Angelo.

Tifosi nerazzurri nella Curva ospiti dello Stadio Adriatico

Gente come questa che si è alzata alle 5 di mattina, facendo tanti sacrifici per seguire una fede, merita solo elogi sperticati. Una cosa questa giustamente sottolineata a fine gara sia dal direttore Roberto Gemmi che da Mister Luca D’Angelo. Tornando alla presenza dei supporters nerazzurri allo stadio, all’ingresso delle squadre in campo, grande sventolio di bandiere nerazzurre di ogni dimensione e muro di sciarpe, inframezzate da cori ed incitamento continui che non sono mai cessati, malgrado il pesante passivo.

La squadra a fine partita applaudita dai tifosi nonostante la sconfitta

Questi tifosi con il loro incitamento continuato anche dopo la fine della partita hanno voluto lanciare alla squadra un messaggio affinché reagiscano subito a questa “deblace” . La compagine di mister D’Angelo ha dimostrato di saper fare cose egregie, non eravamo campioni prima ma neanche brocchi ora. Abbiamo grandi possibilità di riprendere la strada del successo a cominciare dalla prossima gara con lo Spezia. Ve lo chiedono questi magnifici tifosi che stanno rientrando mestamente da questa lunga trasferta in Abruzzo, oltre al resto della tifoseria rimasta a Pisa ma che credono fermamente nelle vostre potenzialità

🖤💙FORZA PISA LOTTA DA ULTRAS 💙🖤

By