Un mare di eventi al Bagno degli Americani. Il 4 Luglio i fuochi d’artificio

TIRRENIA – Entra nel vivo la stagione al Bagno degli Americani di Tirrenia.

Il 30 giugno il fine settimana si apre con “Recitando in Spiaggia – SandyAct”, stage di un giorno per adulti e ragazzi con Chiara Basile Fasolo, attrice, doppiatrice e conduttrice di Voyager su Rai2. Un’occasione per approcciarsi alla recitazione cinematografica e televisiva divertendosi. Non è richiesta esperienza, solo voglia di imparare ed entusiasmo (bambini e ragazzi dalle ore 17:30 alle 20:00 (da 8 a 17 anni), costo 35 €; adulti dalle ore 21:00 alle 24:00 (dai 18 anni in su), costo 40 €). In calendario per il 30 giugno, alle 17:30, anche la passeggiata nella Tenuta di Tombolo, organizzata da Piedi in Cammino. Un facile itinerario escursionistico alla scoperta del parco del litorale pisano. Al termine, tramonto sul mare con aperitivo naturale al Vitamina Bar (ritrovo alla reception del Bagno. Costo 10 euro. Info: Michele 3475870026 o Francesca 3396836352 – iscrizioni: www.piediincammino.it).

Luglio inizia con una vera maratone musicale (eventi a ingresso gratuito). In programma per sabato 1° luglio (dalle 18:00) i live di Funk Rimini + Piaggio Soul Combination + iLinx, per una serata esplosiva a ritmo di future-funk, nu-soul, hip-hop e broken-beat, techno, progressive, batterie elettroniche, basso, chitarre e vocalità avvolgenti. Il 2 luglio (dalle 18:00) arriva la frico-disco di Fare Soldi, accompagnata dal dj-set a cura di Pulsar, trasmissione di Radio Eco, media partner ufficiale del Bagno degli Americani. Una consolle, una telecamera, amici e tanta musica, nel segno della radio degli studenti dell’università di Pisa.

Per un buon inizio della stagione calda non poteva certo mancare lo show che l’anno scorso ha emozionato i tanti ospiti del bagno: il 4 luglio, come da tradizione per la festa dell’Indipendenza, tornerà in scena lo spettacolo pirotecnico in riva al mare, con un menù speciale a base di street food, curato dal ristorante Numero 11 on the beach.

1 LUGLIO. “Funk Rimini”, nasce come collettivo, organizzando party e jam session in Riviera. Nel 2015 il sacro fuoco del funk li trasforma in una band, poliedrico riassunto di tutte le loro esperienze. Future funk, nu soul, hip hop e broken beat, suoni allineati alle correnti Brainfeeder, che prendono forma attraverso synth d’annata, batterie elettroniche, basso, chitarra e una vocalità avvolgente.

“The Piaggio Soul Combination”, nome sotto cui si nasconde un oscuro collettivo di musicisti di musica soul-jazz, che intrecciano le radici tradizionali con sonorità più sperimentali. A dirigere il complesso, come una volta venivano chiamati i gruppi musicali che calcavano i palchi dell’antico suolo italico, è Piaggio (Marco Piaggesi): multistrumentista, cantante, autore e produttore.

iLinx: (Gianmatteo Buttiglione), 31 anni, è un producer di musica elettronica di origini pugliesi con base a Roma. Le molte influenze, comprese quelle provenienti dagli studi di comunicazione, semiotica e musica elettronica, convergono gradualmente in una sintesi tra generi diversi, che definisce però un’identità musicale sempre più chiara e distinta: la matrice melodica e romantica viene fusa ad una dimensione più techno e progressive.

2 LUGLIO. “Fare Soldi”. Luca e Davide sono due ragazzoni italiani che hanno il groove nel sangue (letteralmente). La loro missione da circa vent’anni è far ballare la gente. Ma proprio tantissimo. Come concretizzano questa loro iniziativa, cioè far muovere i corpi dei più impensabili, scoordinati e goffi ballerini improvvisati? La risposta è semplice: frico-disco. Ma cos’è la frico-disco? Il termine è stato coniato dagli stessi per individuare quel genere di musica disco-house fricchettona, spensierata e forse un po’ mainstream, ma dal richiamo irresistibile. Insomma, quella musica allegra e gioiosa che ti costringe sulla pista fino all’esaurimento muscolare.

Pulsar sarà un appuntamento fisso, targato Radio Eco, tutte le domeniche, dalle 18 a sera. Dj KAos, Francesco Caruso e Dj Nik si alternano nei dj set live. Giova Mc alle vibrazioni giuste. Bpm? 120-125. Musica? Tanta e Alta.

By