Un notevole autunno di gare è atteso al crossdromo Santa Barbara con due eventi di spessore

PONTE A EGOLA – Se le gare del secondo appuntamento del Campionato Italiano Motocross MX1 e MX2, che si è corso sul tracciato marchigiano di Cavallara, sono state combattute e spettacolari, provate a immaginare come saranno quelle di Ponte a Egola il prossimo 17 e 18 settembre con i concorrenti chiamati a disputare la penultima prova della stagione e dunque a non sbagliare più neppure un colpo se l’obiettivo è la migliore posizione possibile in graduatoria.

Il sodalizio organizzatore della prova settembrina, ossia il Moto Club Pellicorse, ha predisposto un mese di chiusura, agosto, del crossdromo Santa Barbara, non solo per concedere a tutto lo staff le meritate vacanze estive ma anche per la preparazione del circuito che dovrà accogliere il gran numero di specialisti provenienti da tutta Italia. Manca dal giugno 2014 il challenge tricolore MX1 e MX2 a Ponte a Egola, e si preannuncia un evento da non perdere assolutamente. Poco più di un mese più tardi, l’ultimo weekend di ottobre, di nuovo il paddock pieno con i piloti del Campionato Toscano e Umbro di Motocross e Minicross, manifestazione fuoristradistica interregionale che assegnerà i numerosi titoli della stagione 2016.

By