Un pisano all’Inferno: presentato il libro di Fabio Caprili Mostrato il nuovo costume dell’Alfiere Sbandieratore

PISASabato 10 giugno presso il “Fortilizio” della Cittadella, è avvenuta la presentazione del libro in Vernacolo “Un pisano all’Inferno” di Fabio Caprili.

Una storia che si sviluppa in uno dei periodi più bui del XX secolo, uno spaccato di vita di un suo avo che venne deportato in uno dei lager del Terzo Reich. L’autore adduce la motivazione della grafia in Vernacolo per creare quell’anello di congiunzione mancante tra le differenti generazioni e perchè era la lingua parlata dalle persone di estrazione popolare. La Magistratura di Santa Maria ringrazia l’assessore alle Manifestazioni Storiche Federico Eligi per l’introduzione al suo evento civile ed ha, inoltre, colto l’occasione della location per mostrare alla cittadinanza il “nuovo” costume dell’Alfiere sbandieratore Ciacchini.

Loading Facebook Comments ...
By