Un nuovo Punto Enel a Pisa

PISA – Radicamento sul territorio, innovazione, efficienza e più servizi per residenti e turisti che sono clienti di Enel Energia: sono queste le principali caratteristiche del nuovo Punto Enel Partner che ha aperto i battenti a Pisa, in via Battelli 5/a.

Si tratta di una notizia positiva per tutto il territorio che avrà un ulteriore punto fisico con moltissimi servizi grazie alla collaborazione tra Enel Energia e Alternativa Impianti, partner specializzato nel settore dell’energia. I nuovi uffici di Pisa sostituiranno quelli che finora si trovavano a San Giuliano Terme in via Carducci 60 e saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Presso gli sportelli sarà possibile aderire alle vantaggiose offerte di Enel Energia, ricevere risposte in merito a tutte le questioni legate alle proprie forniture luce e gas nonché usufruire della campagna di Enel Energia sull’efficienza energetica con soluzioni innovative chiavi in mano, dal fotovoltaico ai condizionatori, dal solare termico alle lampadine a led, dalle caldaie a condensazione alle biciclette elettriche.

Complessivamente, nella provincia di Pisa salgono a seii Punti Enel: oltre a questo nuovo sportello di Pisa e al Punto Enel diretto della città in via Battisti 69, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 15:00, vi sono infatti i Punti Enel Partner di Ospedaletto in via Sterpulino 1/a; di Pontedera in piazza del Teatro 3; di San Miniato in via Tosco Romagnola 473; di Bientina in piazza Vittorio Emanuele II. I Punti Enel Partner della Toscana sono circa 50 e si aggiungono agli 11 Punti Enel diretti presenti sul territorio regionale.

“L’apertura di questo Punto Enel Partner – ha dichiarato Tiziana Carlucci, responsabile Punti Enel Partner della Toscana – conferma la nostra volontà di rafforzare la presenza sul territorio pisano per essere vicini ai cittadini, sia nell’attività di assistenza sia nella proposta di opportunità di risparmio in bolletta e di soluzioni per l’efficienza energetica”.

By