Un successo per la salute scende in Piazza in Logge di Banchi a Pisa

PISA – Una grande affluenza di pubblico si è registrata domenica 27 Maggio in Piazza XX Settembre, sotto le Logge dei Banchi, per l’iniziativa “La salute scende in Piazza”, dedicata alla promozione della salute, dove medici dell’Azienda Ospedaliera Pisana e studenti in medicina hanno svolto gratuitamente attività di screening e informative.

In tanti si sono sottoposti alla misurazione della glicemia e della pressione arteriosa, e hanno risposto alle domande dei nutrizionisti per verificare la correttezza della propria alimentazione. Molti i bambini che hanno partecipato l’ospedale dei Pupazzi e alle altre iniziative a loro dedicate, mentre i genitori hanno assistito con molto interesse alle manovre di disostruzione delle vie aeree presso lo stand allestito dal personale del Pronto Soccorso e dagli studenti del Segretariato Italiano Studenti in Medicina, che ha organizzato l’intera manifestazione patrocinata dal Comune e dall’Università di Pisa, con l’ausilio dell’Azienda Ospedaliera Pisana e con la partecipazione di numerose associazioni.

“Siamo molto soddisfatti degli esiti della giornata – ha commentato Maria Grazia Di Nino, del SISM – Si sono rivolti ai nostri stand tanti cittadini, tra cui un buon numero di stranieri e persone senza dimora che spesso non hanno un medico di base come riferimento. In alcuni casi abbiamo individuato situazioni di criticità e per questo abbiamo consigliato esami ad hoc”.

“L’iniziativa ha lo scopo di avvicinare i cittadini al mondo della sanità – ha affermato Sandra Capuzzi, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pisa e presidente della Società della Salute della Zona Pisana – dando un’opportunità di informazione sui fattori di rischio per la propria salute e sui metodi di prevenzione. La grande affluenza registrata anche quest’anno conferma che la formula funziona: è l’ospedale che si avvicina ai cittadini scendendo in strada e non viceversa, in un’ottica di vera promozione della salute. Per questo siamo convinti che dovrebbe diventare un appuntamento fisso per la nostra città anche nei prossimi anni”.

Tra le associazioni presenti: Pubblica Assistenza, AVIS, AIDO, Fratres e AIDO, CISOM, Legambiente, AISO, Cittadinanza Attiva, CUS Pisa, Nuova Kros e la Parrocchia di Santo Stefano.

By