“Un Uomo e una Donna, un recital sull’amore” alla Città del Teatro di Cascina

CASCINA – Grande attesa alla Città del Teatro e della Cultura di Cascina diretta da Andrea Buscemi per la prima nazionale dello spettacolo “Un Uomo e una Donna – un recital sull’amore” che il 1° marzo alle ore 21 vedrà sul palco alla Città del Teatro due grandi interpreti della scena italiana: Paola Gassman e Ugo Pagliai.

Accompagnati dal pianoforte di Niccolò Buscemi e dal violoncello di Francesca Gaddi, i due grandi attori esalteranno la scena attraverso un viaggio unico nelle profondità dell’animo di “un uomo e di una donna”.

Personaggi illustri della storia, fra cui Dante Alighieri e Beatrice, Gabriele D’Annunzio, Ulisse, saranno colti nella normalità del quotidiano, alle prese con i tanti sentimenti che albergano nel cuore di ogni uomo e di ogni donna, vissuti con l’emozione, la semplicità e il trasporto che spetta ad ogni essere umano.

L’amore, confidente segreto tanto caro ai poeti d’ogni tempo, ha certamente accompagnato le interrogazioni più profonde di ogni uomo e di ogni donna – sottolineano Gassman e Pagliai – il loro e il nostro sarà un viaggio che vuole privilegiate non soltanto i momenti più alti, più conosciuti e chiari di questo sentimento, ma anche quelli per così dire più curiosi, imprevedibili, certamente meno esplorati”. Così Cechov-Knipper, D’Annunzio-Duse, Pirandello-Abba e gli altri personaggi scelti per il recital si presenteranno nella loro veste più quotidiana, mentre soffrono e amano, lottano e imprecano, tra strazio e abbandoni, ironia e trasgressione. “Creature umane con le loro fragilità e forze, tanto simili a tutti noi”.

Attori amatissimi dal pubblico italiano (celeberrime le loro partecipazioni agli sceneggiati “storici” della Rai rimasti ineguagliati per stile e suggestione, come “Il Segno del Comando” o “La Baronessa di Carini” o lo splendido “Orlando Furioso” di Luca Ronconi), Paola Gassman (figlia del grande Vittorio e dell’attrice Nora Ricci, e dunque nipote di un altro mattatore come Renzo Ricci) e Ugo Pagliai rappresentano una delle coppie di maggiore e duraturo successo della nostra Scena, capaci di coniugare come pochi altri tradizione e innovazione.

By