Una grande esposizione storica al Giardino Scotto per i 200 anni dell’Arma dei Carabinieri

PISA- E’ stato presentato oggi a Pisa il calendario per i festeggiamenti del Bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, nella sala del Bastione Sangallo. all’interno del Giardino Scotto.

Il Generale (ris) Luciano Francini, Presidente e rappresentante del Comitato organizzatore dell’Associazione Nazionale Carabinieri (A.N.C) ha presieduto la conferenza stampa illustrando “le attività previste per commemorare questa data così importante, per l’Arma e per l’Italia intera”.

un momento della conferenza stampa
un momento della conferenza stampa

 

Il Comitato Carabinieri dell’A.N.C, in collaborazione con la Provincia e con il Comune di Pisa che hanno patrocinato l’evento, ha realizzato una grande Esposizione Storica che si terrà al Giardino Scotto, nell’area antistante al Bastione Sangalli e verrà inaugurata giovedì 15 maggio alle ore 10 con il taglio del nastro tricolore da parte del Gen.C.A Libero Lo Sardo- Presidente Nazionale dell’A.N.C.

La mostra ripercorrerà, con l’ausilio di circa duecento grandi poster la storia dell’Arma dalla sua fondazione agli anni ’90: una carrellata sui momenti salienti della storia dei Carabinieri e della storia d’Italia, con particolare attenzione agli eventi più significativi. Documenti, cimeli e medaglie dell’Arma correderanno questa Esposizione. La collaborazione con le Poste Italiane e il Circolo Filatelico e Numismatico e Iconografico Pisano ha permesso inoltre di esporre una collezione di cartoline militari dell’Arma dal 1898 e la creazione apposita di una cartolina celebrativa del Bicentenario e un annullo filatelico che potrà essere effettuato presso un box allestito nell’area dell’Esposizione. Per l’occasione lo scultore Alessandro Nicoletti ha realizzato un’immagine celebrativa che è stata riprodotta sulle locandine e sulle cartoline storiche e la ditta Fratelli Pazzaglia ha coniato una medaglia ricordo. Il Bicentenario ha anche riportato in auge i “chiudibusta”, un sigillo usato dall’Arma in tempo reggimentale.

Il Comandante Provinciale di Pisa dei Carabinieri, Col, Andrea Brancadoro ha messo l’accento sull’importanza storica dell’Esposizione e quanto stia a cuore al Comitato organizzatore e all’Arma che la mostra venga visitata dagli studenti della provincia e che, per questa ragione, sono stati presi accordi con il Provveditorato agli Studi di Pisa affinché venga divulgata nelle scuole la possibilità di visitarla.

Concludendo la conferenza il Vicesindaco Ghezzi ha sostenuto l’importanza dell’Esposizione Storica per la città di Pisa e ricordato che il Comune non è stato solo patrocinatore nominale ma ha partecipato mettendo a disposizione l’area da giovedì 15 a domenica 18 maggio.

Nell’ambito del calendario del Bicentenario sabato 17 maggio sarà celebrata una S.Messa dall’Arcivescovo di Pisa Mons. Benotto, alle ore 10 nella Chiesa di S. Michele degli Scalzi; la funzione religiosa commemorerà i carabinieri caduti in tempo di guerra e di pace e nelle missioni internazionali.

Per ulteriori informazioni questo il link dell’Esposizione: www.comitatoancpisa.com

20140510-232014.jpg

You may also like

By