Una guida tecnica della Provincia per impostare una efficace azione di manutenzione del territorio

PISA – La realizzazione dei miglioramenti ambientali rappresenta oltre che un presidio capace di incrementare la consistenza delle popolazioni di selvatici, una possibilità di incrementare il reddito degli agricoltori delle aree in cui vengono realizzati gli interventi per colture sostenibili ambientalmente. 

I miglioramenti ambientali in determinate condizioni possono inoltre rappresentare metodi ecologici di dissuasione del danno da altre aree/colture.
In Provincia di Pisa sono stati negli anni realizzati diversi progetti finalizzati alla analisi dei risultati delle varie tipologie di coltura/interventi realizzati.
Il materiale complessivamente raccolto ha permesso di realizzare, all’interno dello specifico progetto “MIPI” cofinanziato dalla Provincia di Pisa e dalla Regione Toscana e realizzato dall’Università di Firenze, Dip. di Biologia Evoluzionistica (coordinatore il prof. Francesco Dessì Fulgheri) il “Manuale per la realizzazione degli interventi di miglioramento ambientale per la fauna selvatica”,  (autori Scarselli, Vecchio, Dessi Fulgheri).
Il manuale, come spiega l’Assessore Giacomo Sanavio, “rappresenta una solida guida tecnica per tutti coloro (tecnici, gestori di Istituti Faunistici, ATC e di Aree protette) che vogliano impostare una efficace azione di manutenzione del territorio e ad esso si rimanda per le modalità e le scelte da realizzare in funzione delle specie selvatiche e delle situazioni stazionali”.

You may also like

By