Uniti per Calci. Comune, si chiudono gli uffici ma si assume un addetto allo staff del sindaco

CALCI – “Per un comune come Calci, con poco più di seimila abitanti, c’è bisogno di uno staff del sindaco?” questo si chiedono i consiglieri comunali della lista Uniti per Calci. 

“Per il sindaco Ghimenti deve invece essere una grande priorità, visto che, dopo solo una ventina di giorni dall’insediamento della giunta, è stata approvata una delibera che prevede l’assunzione fiduciaria di addetto allo staff del Sindaco. Dopo appena altri venti giorni, il Sindaco, tra diversi candidati, ha scelto una giovane giornalista pisana, che costerà al Comune la cifra, non irrisoria, di euro 7330,44 per sei mesi di assunzione. Sono trascorsi poco più di quaranta giorni dalle elezioni amministrative e il contratto è già firmato. Perché tutta questa fretta?”

Uniti per Calci fa notare che il Sindaco, rispetto alla scorsa consiliatura, ha ridotto notevolmente le proprie deleghe oltre che l’importanza delle stesse: se non c’era uno staff del sindaco prima, a maggior ragione ora quello staff è superfluo.

L’assunzione avviene, poi, in un periodo in cui lo stesso Sindaco chiude alcuni uffici facendosi fotografare davanti al cartello con scritto “chiuso per quota 100” quando, in realtà,  risulta già avviata la procedura per la mobilità. E in un altro ufficio si legge che “per esigenze organizzative e su disposizione dell’amministrazione comunale, gli uffici edilizia privata, urbanistica ed attività produttive resteranno chiusi al pubblico dal 23 luglio fino alla fine del mese di agosto”. Un mese e mezzo di chiusura che ha scatenato immediatamente le contestazioni di cittadini e professionisti, tant’è che Uniti per Calci, nel corso della commissione del 23 luglio, ha fatto immediatamente presente la criticità, chiedendo l’apertura di quegli uffici per almeno un giorno alla settimana.

“Quindi a Calci, nel municipio, alcuni uffici chiudono per assenza di personale, altri per esigenze organizzative. E in questa situazione l’amministrazione pensa ad assumere, in gran fretta, lo staff del sindaco? Se questa è buona amministrazione…” concludono i consiglieri di Uniti per Calci.

By