“Uomo e Cane – evoluzione di un’antica alleanza”. Se ne parla il 16 febbraio a Cascina

CASCINA – Com’era fatto il primo cane? Quando ha cominciato a convivere con l’uomo? Come sono nate quelle che oggi si chiamano “razze”? Sono solo alcuni degli argomenti a cui Vitorino Meneghetti studioso di zooantropologia e psicologia canina, nonché decano degli addestratori cinofili, fornirà le risposte prodotte dalle sue lunghe ricerche.

Dal Paleolitico e dalla genesi del Canis familiaris, ai sofisticati cuccioli da compagnia di oggi, il seminario ripercorrerà la storia della millenaria amicizia tra uomo e cane, prendendo in esame le molteplici doti naturali di quest’ultimo e spiegando come, negli ultimi cent’anni, la selezione attuata dall’uomo abbia messo a repentaglio il patrimonio genetico dei cani da utilità. Un seminario pensato per esperti e neofiti, che cerca di sfatare i tanti falsi miti del mondo cinofilo per mettere al centro dell’attenzione il cane, la sua storia e il suo benessere. Perché è proprio il cane, e non un altro animale, ad essere diventato il miglior amico dell’uomo. Verrà illustrata la documentazione e i reperti personali raccolti nelle sue ricerche nelle caverne del Sahara occidentale alla ricerca di graffiti e pitture rupestri…da siti archeologici in Repubblica Ceca con crani di lupo….fino ai nostri giorni e l’evoluzione zootecnica dei cani da lavoro e utilità. Una giornata dedicata alle origini del migliore amico dell’uomo….per ricordarci da dove siamo partiti per andare sempre avanti migliorandoci. Appuntamento il 16 febbraio presso Euro Hotel – viale Europa, 6 – Cascina. Info: marianelli.nic@gmail.com – 338/1693567. Quota di partecipazione: 40€ comprensivi di brunch e coffee-break

LA FOTO SOTTO E’ TRATTA DA NOTIZIE.TISCALI.IT

20140127-132104.jpg

By