Uomo trovato in possesso di una pistola reagisce all’arrivo degli agenti: arrestato

PISA – Intorno alle 23 di mercoledì 29 gennaio le volanti sono intervenute in Lungarno Galilei poiché un cittadino aveva telefonato alla sala operativa segnalando allarmato di aver visto un individuo che brandiva una pistola. Sul posto è stato individuato e bloccato velocemente L. F. nato il 1993, pisano,  il quale reagiva con violenza al controllo.

Gli Agenti, giunti subito sul posto, gli avevano in effetti scorto indosso il calcio di una pistola che spuntava dalla cintura. Il ragazzo, perquisito sul posto ed in stato di agitazione, è stato  trovato in possesso di una pistola scacciacani, uno sfollagente e due coltelli con lama di cm.23. È stato tratto in arresto per resistenza e lesioni a P.U. e denunciato in stato di libertà per porto di oggetti atti ad offendere. Nelle operazioni, per la forte resistenza opposta dall’uomo, un Agente ha riportato lesioni guaribili in giorni 7 s.c. Questa mattina, su disposizione del P.M. di turno sarà sottoposto a rito direttissimo.

La Questura di Pisa, a seguito di riscontri effettuati dalla Polizia Scientifica successivi ai sopralluoghi effettuati dagli Agenti di Polizia sui luoghi dei reati, ha denunciato alla locale Procura della Repubblica per il reato di furto, tale  F. S., nato nel 1980,  ritenuto responsabile di una serie di episodi perpetrati quest’estate in Pisa presso gli uffici della CGIL, della Camera di Commercio e della mensa universitaria di Via Martiri della Libertà; lo stesso si trova attualmente in carcere a seguito di altra misura cautelare in carcere disposta per lo stesso tipo di reati ed anche questa emanata a seguito di pregresse indagini svolte delle forze di polizia.

By