Utilizzare il web in sicurezza: i consigli degli esperti

PISA – Navigare in sicurezza è possibile. Basta però fare attenzione ad una serie di piccole dettagli che renderanno decisamente unico il modo in cui confrontarsi con il web. Su internet esistono tantissimi pericoli che riguardano soprattutto, la sicurezza di tipo informatico e la confusione sui dati.

Per cercare di tenere tutto sotto controllo, è bene seguire una serie di consigli degli esperti che aiuteranno a far capire quando è il momento di tenere i propri dati sotto chiave e quando invece si possono anche diffondere, perché ci si trova di fronte ad un meccanismo sicuro. A fare la differenza, sono i portali che scegliamo. Secondo i consigli del Ilsole24ore ad esempio, i furti d’identità sono all’ordine del giorno e quindi bisogna proteggersi mettendo sotto chiave, tutto quello che riguarda i propri dati sensibili. Proprio da questi consigli bisogna partire per capire come muoversi in piena sicurezza sul web.

I consigli degli esperti per non correre rischi su internet

Se è vero che internet offre tantissimi vantaggi ed opportunità a coloro che navigano, è anche vero che però ci sono dei problemi che talvolta bisogna tenere sotto controllo. Alcune grandi piattaforme come ad esempio Google, hanno messo a disposizione degli utenti una serie di servizi che li aiutano a tenersi sempre al sicuro. Eppure questo non basta talvolta, perché la rete non è in grado sempre di tenere tutto sotto controllo. Per cercare però di proteggere i propri dati, un consiglio che viene dato soprattutto dagli esperti, è quello di cercare di tenere le proprie password al sicuro e di scegliere quelle complesse. In questo modo, gli spazi privati saranno tutelati nel maggior modo possibile. Un altro segreto, sta nella possibilità di poter sempre chiudere i propri spazi privati quando si usa un computer condiviso in modo tale da riuscire a garantire la massima sicurezza possibile delle proprie informazioni. La scelta di account e di caselle di posta sicura su siti autorevoli sono fondamentali per evitare che vengano fatti facilmente dei furti di dati.

Scegliere con cura i siti da visitare

Uno dei consigli maggiori dati dagli esperti in termini di sicurezza internet, sta proprio della scelta dei siti. Bisogna sempre optare per quelli dalla crittografia sicura, ovvero il protocollo https o http. Questo protocollo è fondamentale perché riesce a tenere i dati nascosti e protetti e non chiede i dati personali. Quando si vuole giocare online inoltre, per mantenere i propri dati al sicuro così come il proprio conto, la scelta migliore resta quella di riferirsi a dei siti come casino.netbet.it è garantito dalle Agenzie Dogane e Monopoli. Muovendosi in questi siti che sono garantiti dallo Stato e dalle leggi, sicuro vi saranno meno rischi possibili.

Fare attenzione alle truffe online

Gli esperti ci tengono anche molto a consigliare di fare particolare attenzione alle truffe che vengono perpetrate in rete. Molto spesso vengono fatte attraverso i social network. Per questo, per stare sicuri sul web è opportuno sempre evitare di dare proprio informazioni personali oppure relative al proprio conto corrente bancario a degli sconosciuti attraverso i social network. Un’altra cosa importante poi, è non fornire mai il proprio indirizzo né tanto meno pubblicare troppe informazioni relative alle proprie posizioni e al posto in cui ci si trova. Questi consigli ovviamente, vanno seguiti alla lettera, sia dagli adulti ma soprattutto dai minori, la cui permanenza in rete deve essere sempre monitorata.

L’importanza della sicurezza dei dispositivi

Infine, un altro meccanismo che va salvaguardato per navigare sicuri è di tenere il proprio dispositivo mobile p il proprio PC sempre sotto controllo da un punto di vista della presenza di virus o malware. Infatti in alcuni siti è possibile – non solo sui siti ma anche attraverso una semplice mail – beccare dei malware che servono per prendere i dati che si trovano all’interno del vostro dispositivo e utilizzarli con fini non proprio nobili. Ecco perché, bisogna avere sempre un antivirus aggiornato e verificare lo stato dei propri dispositivi per evitare delle bucature del sistema operativo.

By