Come utilizzare il web per investire i propri risparmi

PISA – Investire in Borsa sul mercato azionario, acquistare asset di varia natura, scambiare prodotti finanziari derivati, acquistare criptovalute ed altri strumenti della rete. Tutte operazioni che oggi possono essere portate a termine in modo facilitato con un semplice click e sfruttando le potenzialità del web.

Una disciplina che ha vissuto un boom enorme negli ultimi anni anche grazie a quanto accaduto in seno al web, terreno fertile nel quale ogni idea che sia un minimo innovativo ed efficace riesce a germogliare e proliferare al meglio. È stato così anche per il mondo degli investimento online pur se, in massima verità, si è assistito ad una divisione netta tra diverse scuole di pensiero parlando di trading online.
Il motivo principale? Chi investe in rete lo fa spesso e volentieri senza essere un trader professionista e ciò implica una serie di rischi e conseguenze negative. Si può generalizzare affermando che con il trading online si è andati a sdoganare il mondo degli investimenti aprendo le porte anche ai trader principianti. E questa definizione, di investitori alle prime armi, fa a cazzotti con il concetto stesso di investimento che prevede l’uso di soldi reali.

E nella realtà infatti l’approccio al trading online, come si può leggere sul portale Tradingonlineguida.com, prevederebbe diverse fasi, un percorso a tappe che parte inevitabilmente dalla formazione professionale. Ebbene si, anche per gli investimenti in rete si deve studiare.

Si è usato sopra il condizionale visto che poi, nel concreto, quasi mai si finisce con il prendersi una finestra temporale media lunga per studiare prima di iniziare a investire. La tendenza è quella di fari prendere dalla frenesia dei soldi facili, spesso anche spinti da messaggi promozionali dei broker in rete che invogliano gli utenti a investire i propri soldi.

Per chi ha letto la favola di Pinocchio, non sarà complicato comprendere il discorso che la questione dei soldi da piantare sotto un albero per aspettare poi, comodamente seduti, di vederli germogliare, è pura fantasia. Così come non si può avere la pretesa di aprire un account in rete presso un broker online, caricarlo di soldi, e senza avere la minima conoscenza in ambito economico iniziare a piazzare investimenti vincenti.

In sostanza ogni cosa ha il suo tempo; non si può pensare di iniziare ad utilizzare il trading online se prima non si è in grado neanche di leggere il grafico finanziario. Sarebbe come pretendere di correre in Formula 1 senza aver neanche mai guidato una macchina ordinaria.

 

By