Va a trovare il marito al cimitero e rischia di precipitare dal parcheggio con l’auto

PISA – Poteva finire in tragedia per una signora vedova da la visita alla tomba del marito che dopo essersene andata dal cimitero di Ghezzano e appena messa in moto l’auto ha ingranato la marcia sbagliata rischiando di precipitare da un dislivello di circa quattro metri.

Il provvidenziale intervento di due pattuglie dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile per trarre in salvo nel pomeriggio una donna di 77 anni è stato decisivo.

L’episodio è avvenuto nel parcheggio del cimitero di Ghezzano, alle porte di Pisa. L’anziana invece di inserire la retromarcia aveva inserito la prima rischiando di precipitare sulla strada sottostante. Solo alcuni arbusti hanno evitato il peggio e bloccato l’auto, una Fiat Panda, finita in bilico sul precipizio. Nell’impatto la guidatrice è stata sbalzata sul lato del passeggero incapace di compiere qualsiasi altra manovra. L’arrivo dei carabinieri e di una squadra di vigili del fuoco ha permesso di estrarre la donna illesa dall’abitacolo e di mettere al sicuro il veicolo, ma soprattutto di evitare una tragedia.

By