È di Valentina Galli il guizzo vincente a Toscana Endurance LifeStyle

PISA – Spettacolo indimenticabile, quello andato in scena all’ippodromo di San Rossore per la prima giornata di gare del terzo round di Toscana Endurance Lifestyle 2016.

imageA offrirlo, regalando emozioni vere al pubblico che ha seguito una volata a dir poco travolgente, sono state quattro giovani amazzoni che al termine della prova sui 120 chilometri riservata a junior e young rider si sono presentate allineate all’imbocco della dirittura d’arrivo. Ad avere la meglio è stata Valentina Galli, che ha sfruttato al meglio le doti velocistiche della sua purosangue inglese Duvina per precedere Costanza Laliscia su Cold Ayre e la polacca Maria Landau su Orsini. Il testa a testa finale, invece, è stato fatale a Sara De Re, che con Light Life aveva tagliato il traguardo per seconda, salvo poi doversi arrendere all’eliminazione per zoppia, decretata dalla commissione veterinaria. Eliminazione, che secondo le regole dell’endurance – particolarmente attente alla salute e al benessere del cavallo – ha finito per far guadagnare una posizione sia alla Laliscia che alla Landau.

imageLa volata della CEIYJ2* è stata l’epilogo quasi scontato di una gara estremamente equilibrata, in cui cinque amazzoni (nel gruppo di testa c’era anche Giulia Maraghini con Alicante, eliminata anche lei in visita finale) si sono alternate al comando dall’inizio alla fine nel tentativo e nella speranza al tempo stesso di guadagnare margine sulle avversarie. Nessuna invece ha mollato di un centimetro, conservando anzi le energie per presentarsi alla volata finale con delle risorse ancora da spendere. Prova ne è il fatto che, a fronte di una media della vincitrice di 17,382 km/h, il gruppo di testa ha coperto l’ultimo giro di 20 chilometri a medie tutte superiori ai 19 km/h.

Nell’altra gara in programma, riservata ai senior sulla distanza dei 120 chilometri, a conquistare la vittoria è stato Andrea Molteni su Outsider de Sedini, che avuto la meglio su Riccardo Rusconi, in sella a Zambesi della Bosana.

Archiviata la prima giornata del terzo round di Toscana Endurance Lifestyle 2016, l’attenzione si sposta tutta a domani, sempre all’ippodromo di San Rossore, dove sono in programma altre cinque gare: dal mattino si comincerà con la prova internazionale sugli 81 chilometri, seguita dalle tre gare (81 km, 59 km e Debuttanti 28 km) valide per la sesta tappa del Campionato regionale toscano e da quella riservata agli esordienti sulla distanza dei 40 chilometri.

By