Valerio Mastandrea al Cinema Arsenale di Pisa con “Ride

PISA – Oltre ottanta i film interpretati tra tv e cinema, esplorando quello indipendente, la commedia e il cinema d’autore, al fianco di registi come Scola, Moretti, Bellocchio e Virzì, e vincitore di numerosi premi tra cui quattro David di Donatello e un Nastro d’argento. Ma Valerio Mastandrea non è solo uno dei migliori attori del panorama italiano, ma uno che nel tempo la macchina-cinema l’ha esplorata in lungo e in largo, come produttore, come sceneggiatore e come regista. E proprio in quest’ultima veste arriva Martedì 29 al Cinema Arsenale di Pisa per incontrare il pubblico e presentare la sua opera prima di regia, “Ride”, in un triplo-appuntamento, alle 18.00, alle 20.00 e alle 22.15.

Protagonista del film è Carolina, vedova da una settimana ma che non riesce a piangere. Seduta sul divano, assorta in cucina, in piedi alla finestra, scava alla ricerca delle lacrime che tutti si aspettano da lei. Anche Bruno, il figlio di pochi anni che sul terrazzo di casa ‘mette in scena’ i funerali del genitore. Nessuno, nemmeno il padre e il fratello di Mario, giovane operaio morto in fabbrica, sembra riuscire a fare i conti col lutto. Tra un occhio nero e una nuvola carica di pioggia, Carolina farà i conti con l’assenza.

By