Vecchiano, i buoni spesa si possono richiedere fino al 30 aprile

VECCHIANO – I Comuni dell’area pisana si stanno organizzando per erogare i buoni spesa con i soldi arrivati dal Governo centrale. Tra questi comuni c’è il Comune di Vecchiano. Fino al prossimo 30 aprile è possibile presentare domanda al Comune per ottenere i Buoni Spesa Alimentari

1. QUALI SONO I BENEFICIARI?

Persone e nuclei familiari in condizioni di disagio economico e sociale, con priorità per coloro che NON percepiscono (nel proprio nucleo familiare) alcuna forma di sostegno pubblico  (per  i dettagli vedere la Delibera di Giunta n. 63 del 1  aprile 2020)

2. COME FARE RICHIESTA DEI BUONI SPESA 

E’ possibile inviare la richiesta (attraverso il modulo di autodichiarazione, in fondo alla pagina): 

– per EMAIL a  buonispesa@comune.vecchiano.pisa.it   , allegando la copia scansionata (anche con foto del cellulare) della carta di identità (in tal caso potrà essere richiesta successivamente la regolarizzazione della domanda);

– tramite consegna a mano del modulo alle Associazioni di Volontariato locale già coinvolte per l’emergenza Covid19, relativamente al servizio della spesa a domicilio

LE AUTOCERTIFICAZIONI (oltre che in allegato alla pagina) potranno essere recapitate tramite gli stessi volontari delle Associazioni locali, che consegneranno il modulo che dovrà essere opportunamente compilato

Le autocertificazioni cartacee possono essere richieste attraverso i recapiti telefonici che sono in fondo alla pagina

3. COSA SUCCEDE DOPO AVER PRESENTATO L’AUTODICHIARAZIONE?

L’autodichiarazione viene vagliata dalla Commissione Disagio e i buoni spesa vengono erogati il più rapidamente possibile ai beneficiari (eventualmente anche contattati telefonicamente per stabilire le modalità di consegna). 

4. COME/DOVE UTILIZZARE I BUONI SPESA

I buoni spesa saranno utilizzabili presso gli esercizi commerciali vecchianesi di vendita di beni di prima necessità, opportunamente individuati in un elenco che il Comune predisporrà tramite l’Avviso Pubblico destinato a tali strutture. L’elenco dei negozi in cui spendere i buoni spesa sarà opportunamente diffuso tramite i canali di comunicazione ufficiali dell’Ente.

– I buoni spesa danno diritto all’acquisto di soli prodotti alimentari (NO ALCOLICI). 

– I buoni spesa non hanno una scadenza, ma sono spendibili da subito per fronteggiare lo stato di bisogno in emergenza sanitaria. 

Per il ritiro dei buoni spesa assegnati e per i conseguenti acquisti, i beneficiari possono, se personalmente impossibilitati, avvalersi delle Associazioni locali di Volontariato impegnate nella consegna della spesa a domicilio, previo contatto telefonico (3351326181)

5. SCADENZA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

30 Aprile 2020

6. INFORMAZIONI 

Numeri telefonici da contattare per : 1) avere supporto nella compilazione della domanda; 2) avere chiarimenti in caso di eventuali necessità 3) Ricevere le autodichiarazioni in formato cartaceo pronte per essere compilate dal richiedente

050/859658

3351326181

Scarica il MODULO DI AUTODICHIARAZIONE (EDITABILE DIRETTAMENTE SUL PC)

Scarica la DELIBERA DI GIUNTA 63/2020 CHE DISCIPLINA LA MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEI BUONI SPESA

By