Vecchiano, tenta di rapinare un camionista e provoca un incidente frontale

VECCHIANO – Ha tentato di rapinare un automobilista lucchese, di professione camionista, che però si è rifiutato di dargli i soldi e durante una colluttazione con lui ha provocato un incidente frontale con un Tir nel quale è rimasto ferito. Per questo un transessuale brasiliano è stato arrestato dai Carabinieri di Pisa.

L’episodio è avvenuto alle 4.30 del mattino di oggi,venerdì 9 agosto, ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre i feriti dalle lamiere dell’auto.

Il transessuale aveva fermato l’automobilista, che percorreva il tratto di strada della SS1 Aurelia con direzione di marcia Torre del Lago – Pisa per recarsi a lavoro a Livorno, sbracciandosi in mezzo alla strada di fronte al distributore Tamoil di Migliarino Pisano, nel comune di Vecchiano, e quando questi si è fermato è balzato in macchina chiedendo di essere accompagnato poco distante. Ma subito dopo ha chiesto soldi al malcapitato con la minaccia che in caso contrario avrebbe chiamato i carabinieri e fatto multare perché stava in compagnia di un transessuale. L’automobilista gli ha detto di non avere denaro e lo ha invitato a scendere.

Dinanzi alla ferma opposizione dell’automobilista il trans, sempre in forte stato di agitazione, gli chiedeva di tornare indietro e riaccompagnarlo al punto dove lo aveva preso. Subito dopo aver invertito la marcia il brasiliano aveva ricominciato a urlare e inveire nei suoi confronti richiedendogli nuovamente di dargli dei soldi altrimenti avrebbe provocato un incidente e si sarebbero ammazzati. Nel mentre ha provato a strappare le chiavi dal quadro dell’autovettura entrando in colluttazione con il camionista. Non riuscendoci, improvvisamente ha afferrato con entrambe le mani il volante dell’auto e con una improvvisa sterzata ha fatto sbandare il veicolo nella corsia opposta nella quale stava sopraggiungendo un grosso tir con cui si sono schiantati.

Sul posto sono arrivati il 118, la polizia e i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pisa, i quali hanno trovato l’auto completamente distrutta nella parte frontale e i due occupanti feriti, poi estratti dal mezzo solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco di Pisa che hanno dovuto tagliare le lamiere accartocciate. Fortunatamente, almeno il conducente del tir è rimasto illeso.

Giunti al pronto soccorso, mentre l’automobilista è stato subito dimesso poiché ha riportato solo lievi escoriazioni alle braccia, il brasiliano è stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico poiché gli sono state riscontrate varie fratture, sempre agli arti superiori. Ricostruita, quindi, l’intera dinamica, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia hanno dichiarato in stato di arresto il transessuale per i reati di tentata rapina e tentato omicidio. L’uomo, C.N.R. 28 anni, con precedenti in materia di immigrazione clandestina e guida senza patente, si trova attualmente piantonato in ospedale.

Fonte: gonews.it

20130809-192105.jpg

You may also like

By