Vecchiano per il turismo: presentato il primo bollettino Da.Tur realizzato in collaborazione con Confesercenti

VECCHIANO –  Una mattinata all’insegna della promozione del turismo sul territorio locale. E’ quella che si è svolta  martedì 19 marzo nella Sala Consiliare di Vecchiano, in cui sono stati presentati alla stampa locale e agli operatori del settore sul territorio i dati contenuti nel primo bollettino DaTur, realizzato grazie alla preziosa collaborazione di Confesercenti Toscana Nord.

Presenti all’evento il Sindaco Massimiliano Angori, l’Assessora al Turismo e alle Attività Produttive Lara Biondi, il Responsabile Area Pisana Confesercenti Toscana Nord Simone Romoli, la Presidente dei Monti Pisani Laura Grassi e il Responsabile del Progetto DaTur di Confesercenti Toscana Nord, Marco Ricci.

“Ricordiamo che si tratta di un percorso condiviso proprio con gli operatori del settore turistico del territorio locale, partito lo scorso 15 novembre 2018 quando si era svolto un primo incontro tra Amministrazione Comunale di Vecchiano, Confesercenti Toscana Nord e titolari delle strutture ricettive del territorio locale, in quel caso finalizzato alla presentazione del progetto DA.TUR. Il percorso, proposto da Confesercenti, ha infatti la funzione di mettere in rilievo i dati di flusso turistico sul territorio comunale, attraverso una ricognizione trimestrale che viene messa a disposizione degli operatori a costo zero. Un dato che fino ad  oggi non era possibile avere in tempo reale, nonostante le strutture comunichino per legge ed a fini statistici i dati relativi ai soggiorni nella provincia”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“Per questo come Amministrazione abbiamo voluto aderire a questo progetto e siamo stati il primo Comune in tal senso, nella nostra zona del Lungomonte Pisano, in quanto oltre noi in zona pisana ha preso parte a tale iniziativa soltanto la Valdera: aderire a questo progetto è infatti per noi importante perché diventa fondamentale poter avere una proiezione locale del dato turistico, che ci consenta di programmare e mettere in campo azioni anche di promozione, per valorizzare le peculiarità del nostro bellissimo e variegato territorio e dare risalto alle molteplici tipologie di strutture ricettive che vi lavorano”, aggiunge il primo cittadino.

“DA.TUR. è l’evoluzione dell’esperienza maturata negli anni più recenti con il bollettino turistico Confesercenti. Si tratta di un progetto innovativo per la raccolta e l’analisi dei dati relativi ai flussi turistici che parte dalla condivisione e dal contatto diretto con gli operatori del settore. Siamo molto contenti di avviare questo importante percorso con Vecchiano, uno dei due Comuni costieri della nostra Provincia, che ha sempre dimostrato una costante attenzione allo sviluppo sostenibile delle politiche turistiche del territorio”, ha spiegato Simone Romoli, responsabile area pisana di Confesercenti. “Il primo bollettino DaTUR che abbiamo presentato a Vecchiano ha fotografato, per l’anno 2018, 30.000 presenze sul territorio generate dai flussi turistici. Il numero delle strutture ricettive a livello locale è molto buono, e offre un totale di 276 posti letto sul territorio. Per il futuro, emerge la necessità di lavorare su una maggiore permanenza da parte dei turisti e dei villeggianti: Amministrazione Comunale e operatori sono pronti ad agire in sinergia per raggiungere risultati sempre migliori anche in tal senso”, aggiunge Simone Romoli. “Il Comune di Vecchiano anche per quest’anno nel suo bilancio di previsione non prevederà, infatti, la tassa di soggiorno”, annuncia l’Assessora al Turismo, Lara Biondi. “Un elemento concreto e significativo per agevolare le nostre strutture, un dato che invitiamo a promuovere per attrarre sempre più i flussi turistici nelle nostre zone. Mi preme inoltre precisare che come Amministrazione Comunale abbiamo previsto anche della facilitazioni sull’imposta Tari per gli operatori del settore turistico e che siamo costantemente all’opera su questo versante, avendo preso parte alle iniziative della Regione Toscana con il progetto Toscana Ovunque Bella ed aderendo al protocollo “Terre di Pisa”, il quale, grazie a forme di collaborazione istituzionale, potrà portare delle concrete ricadute sul nostro territorio, aumentando i servizi a beneficio dei turisti”. Durante la conferenza stampa è stato inoltre presentato e messo a disposizione delle strutture ricettive locali, il video Vecchiano sta alla Natura come Antonio Tabucchi al mondo: dai monti al mare, passando per il fiume e il Parco, realizzato dal giornalista Paolo Del Ry che lo ha illustrato per l’occasione. “Si tratta di un bellissimo video sulle bellezze del nostro territorio, di cui il Comune è proprietario dei contenuti: lo doniamo alle strutture affinchè possano veicolarlo tramite i loro siti web o mezzi social come forma ulteriore di auto-promozione, particolarmente adatta perchè sintetizza perfettamente tutte le bellezze locali. Riteniamo che le immagini di questi luoghi stupendi, che abbiamo la fortuna e il privilegio di vivere, siano uno dei migliori biglietti da visita, è il caso di dirlo, per invogliare i turisti a visitare il nostro territorio”, concludono il Sindaco Angori e l’Assessora Biondi.

Ricordiamo che il video è disponibile sulla pagina Facebook del Comune di Vecchiano, a questo link: https://www.facebook.com/comune.vecchiano.pisa/videos/2100767253280284/

By