Vela. La prima giornata del Cetilar Trophy M32

PISA – Sono iniziate venerdì 25 maggio al Porto di Pisa le attese regate del 151 Cetilar Trophy M32, primo di una serie di eventi griffati 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata dʼaltura, al via giovedì 31 maggio, organizzata
dallo YC Repubblica Marinara di Pisa e dallo Yacht Club Punta Ala, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, Porto di Pisa, Marina di Punta Ala e il supporto dei partner PharmaNutra,
SLAM, Rigoni di Asiago e Acqua dellʼElba.

In acqua i veloci e spettacolari catamarani M32, impegnati nella seconda tappa del circuito europeo Sailing Series, per la prima delle tre giornate in programma: sette le prove disputate con vento tra i 5 e i 10 nodi e acqua piatta, e leadership provvisoria per lo svizzero Section 16 di Richard Davies davanti agli inglesi di Pindar, capitanati dal più volte iridato match race Ian Williams, e ai padroni di casa di Vitamina Veloce SiderAL, in regata per lo YC Repubblica Marinara di Pisa con Andrea Lacorte al timone e a bordo anche i giovani australiani Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, Campioni del Mondo match race in carica.

Sabato 26 maggio mentre i catamarani M32 torneranno nuovamente in acqua per la seconda giornata di regate (spettacolo visibile anche dal lungomare), il Porto di Pisa sarà teatro di altri due importanti eventi legati alla 151 Miglia: 151 Bimbi a Vela (dalle 15:30), giornata istituita dallo YC Repubblica
Marinara di Pisa per avviare i più piccoli alla conoscenza del mare e della vela grazie alla presenza di un simulatore, spazi dedicati ai giochi e ai disegni, regate di modelli telecomandati, concorsi e la merenda offerta da Rigoni di Asiago. E la prima edizione della gara podistica non competitiva 15.1 Run (partenza alle ore 17), che si svilupperà su tre diversi percorsi. Il tutto, sempre in attesa della partenza della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, che ad oggi può contare
sulla bellezza di 216 barche iscritte

By