Venerdì 2 settembre l’ultimo appuntamento ad ArnoVivo con gli Helter Shelter

PISA – Venerdì 2 settembre alle ore 22 (ingresso libero) l’ultimo dei concerti della stagione estiva ad ArnoVivo, in Golena di Lungarno Buozzi e per l’occasione non poteva mancare una band che ci riporta indietro nel tempo, alle musiche dei Beatles.. gli amici Helter Shelter (the acoustic Beatles cover band)! E con questo imperdibile concerto ArnoVivo dà appuntamento con la musica dal vivo alla prossima estate.

La band, composta da 5 elementi, ripropone il vasto repertorio dei quattro di Liverpool, arrangiandolo esclusivamente in chiave acustica: quattro cantanti, tre chitarre e un percussionista. Un gruppo specializzato nel repertorio Lennon-McCartney-Harrison, che arriva a riprodurre più di 50 canzoni. Un set semplice, minimale, dove la cura del suono e delle armonizzazioni vocali è tutto. Si passa dalle canzoni più famose (“Help!”, “A Hard Day’s Night”) a quelle più sperimentali (“Happiness is a warm gun”, “Dear Prudence”); da momenti più sfrenati e ballabili (“She loves you”, “Can’t buy me love”) sino a quelli più dolci ed emozionanti (“Hey jude”, “Across the universe”).

La band nasce a Livorno nel 2008 dall’incontro tra 4 musicisti/amici, provenienti da differenti band che suonano e hanno suonato per tutto lo stivale e l’Europa a presentare i loro rispettivi album: Valerio Casini e Marco Capozzi dei Bad Love Experience (4 album all’attivo, varie tournèe e la realizzazione della colonna sonora de “La Prima Cosa Bella” di Paolo Virzì); Giorgio Mannucci, frontman dell’orchestra di ukulele Sinfonico Honolulu (a giro per l’Italia a presentare il nuovo album “Il Sorpasso”; Premio Tenco 2013 con l’album “Maledetto colui che è solo” insieme a Mauro Ermanno Giovanardi) e dei Mandrake; Filippo Infante, voce di Nu.; Alessio Carnemolla, batterista dei Jackie O’s Farm (realizzazione della colonna sonora de “Il Capitale Umano” di Paolo Virzì).

By