Venerdì 24 giugno a Cascina al via Feminarte 2016

CASCINA – Si inaugura venerdì 24 giugno 2016 alle ore 16.30, nei locali della biblioteca comunale “Peppino Impastato” di Cascina, “Feminarte” una mostra curata da Elettra Michelotti e realizzata in collaborazione con il Comune di Cascina, che ha lo scopo di tutelare, conservare e diffondere arti femminili quali: il ricamo, il merletto ed in genere la creatività.

La mostra è alla sua quarta edizione ed è stato pubblicizzata e sostenuta da riviste come: “Rakam”, “L’arte del filo ” e “Giuliana Ricama”. Inoltre, quest’anno “Feminarte” ha scelto per la sua nuova sede Cascina. Si potranno ammirare lavori di ricamo di grandi maestre, come: Brunella Zappelli di Sarzana, Gilda Cefariello Grosso di Pisa, Anna Maria Conforti di Cucigliana, lavori di ricamo e merletto dell’associazione culturale “Mani Attive” di Cascina, gli oggetti che escono dalla fantasia e dalle mani di Claudia di Agula HandMade di Molina di Quosa, le creazioni pittoriche di Ethel Bustamante, pittrice americana.

Ci sarà anche il tavolo delle riviste ed infine la merceria Bergamasco, vero pozzo delle meraviglie per gli amanti del settore. Inoltre, “Feminarte”, come sempre, ospita, nell’ottica di “aiutiamo gli altri”, una onlus: quest’anno sarà “Le maglie del cuore di Megghy”. La mostra potrà essere visitata dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.30. Sabato 25 giugno ci sarà anche l’apertura serale dalle 21.00 alle 23.00.

By