Venerdì 7 ottobre l’abbraccio virtuale alla Chiesa di S.Paolo a Ripa D’Arno. Già raccolti oltre centomila euro

PISA“Abbraccia San Paolo” una iniziativa che ha già coinvolto molte persone e che ha riacceso l’attenzione per la Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno, grazie all’attenzione di UniCoop Firenze. Già più di 100.000 euro raccolti dalla piattaforma Eppela e l’attesa per domani alle ore 16.30 per l’abbraccio virtuale al monumento a cui hanno già dato adesione molte persone.

imageA tal proposito SestaPorta/Pisanews ha dato voce a Stefania Panella  (nella foto) coordinatrice UniCoop Firenze: “Domani 7 ottobre sarà il momento di abbracciare simbolicamente la chiesa di San Paolo e sarà il momento conclusivo di questi primi mesi di rilancio della campagna iniziata a maggio, che ha visto “Sostieni San Paolo” e che vede sinora raccolti oltre centomila euro. Queste donazioni sono state raggiunte grazie all’impegno delle sezioni soci del territorio dell’area pisana, che si sono impegnati per promuovere visite guidate in collaborazione con l’ufficio beni culturali dell’Arcivescovado di Pisa, l’edizione di libri in collaborazione con Pacini Editore sulla storia di Pisa, la donazione di punti Coop che proseguirà fino a fine anno e la raccolta fondi sul sito www.eppela.com”.

Molta soddisfazione anche nelle parole di Barbara Cappelletti, presidente della sezione soci Coop di Pisa: “Questa campagna di mecenatismo popolare promossa da UniCoop Firenze punta a muovere le persone sull’idea di partecipazione a favore dei beni culturali presenti nel nostro territorio e il 7 ottobre alle ore 16.30 a portare in Piazza tutte le persone appassionate e legate alla città”.

By