Venezia – Pisa 2-1 i giovani nerazzurri in vantaggio con Giani si fanno rimontare dai lagunari

ALTOPASCIO – Esordio amaro per il Pisa Sc di mister Giannini nella Viareggio Cup 2018. I nerazzurri escono battuti (2-1) dal confronto con il Venezia al termine di una gara sostanzialmente equilibrata e decisa dagli episodi.

È il Pisa a trovare il vantaggio con Giani nel recupero di una prima frazione dopo un errore della difesa lagunare.

Pronti via e dopo pochi secondi della ripresa il Venezia pareggia sfruttando una disattenzione difensiva nerazzurra con Rossi.

La gara prosegue senza sussulti fino al sorpasso veneto al minuto 87. Il Pisa ci prova ma non c’è più tempo.

Adesso servirà una pronta reazione, a partire dal confronto di mercoledì (Altopascio, ore 20.30) contro il Partizan Belgrado che nella prima giornata ha sconfitto (2-1) la Sampdoria.

VENEZIA – PISA 2-1

VENEZIA: Barlocco, Soldati, Cigagna, Santinon, Tagliapietra S., Strechie, Zennaro (34′ st. Piovesan), Serena, Fasan (27′ st. Mortati), Simeoni (14′ st. Flora Pimenta), Rossi. A disposizione: Pigozzo, Enzo, Faggian, Basso, Morello, Pozzebon, Castagna, Tagliapietra M., Cammozzo, Barbato, Peresin, Spigariol. Allenatore Daniel.

PISA: Campani, Zaccagnini, Balduini (40′ pt. Gemignani), Nencioni, Materazzi, Tascone (27′ st. Biserni), Marconcini (37′ st. Aliti), Onnis, Langella, Giani (27′ st. Matteoni), Coratella (27′ st. Pesci). A disposizione: Petruccelli, Baroni, Morelli, Febbraio, Guidi, Mani, Spadoni, De Luca, Mussi, Wrestin, Benedetti, Ametrano. Allenatore Giannini.

Arbitro: Camilli di Foligno

Reti: 47′ pt. Giani (P); 1′ st. Rossi (V), 42′ st Piovesan (V).

By