Vento forte a Pisa nella notte, ma nessun danno

PISA – Vento a 50 all’ora nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 ottobre sia in città che sul litorale pisano Il picco massimo è stato raggiunto alle 2 di notte a Boccadarno con velocità tra i 13 e i 14 metri al secondo (pari a 26 nodi).

Nonostante tutto pero la nostra citta’ ha retto bene alle intemperie. Ai Vigili del Fuoco è arrivata nella notte una sola segnalazione: per rami pericolanti sull’Aurelia nella parte non abitata andando verso Livorno. Subito pronta anche la task-force dell’Internet Festival a mettere in sicurezza gli stand più esposti al vento. All’aeroporto Galilei voli regolari

Sul litorale non ci sono stati problemi. Gli stabilimenti balneari, a stagione chiusa, sono stati protetti e messi al riparo. A Marina ha retto bene la cella A della scogliera, quella davanti a via Barbolani. Ha retto anche il punto più critico: quello davanti al bagno Gorgona dove la Provincia, dopo la pausa per la stagione balneare, deve ricominciare i lavori di messa in sicurezza. L’assessore Valter Picchi fa il punto: “abbiamo dovuto rifare la gara perchè sono lievitati i costi, dopo le mareggiate dei mesi scorsi. Il 15 ottobre apriremo le buste, poi i tempi tecnici e i lavori potranno partire. La durata prevista dell’intervento è di 1 mese e mezzo, salvo rallentamenti dovuti al maltempo”.

20131011-115814.jpg

You may also like

By