Verdiana sul palco alla Notte Blu di Tirrenia si racconta a Pisanews: “Io tra i grandi? Sono come Penelope e so aspettare”

PISA – La Notte Blu di Tirrenia ha visto salire sul palco una delle grandi protagoniste di “Amici” di due stagioni fa, Verdiana, che ha presentato il suo nuovo lavoro, che è anche il titolo del suo nuovo disco, “Nel Centro del Caos”. La cantante calabrese si racconta a Pisanews.net, tra passato presente e futuro.

Il nuovo album lascia trasparire una nuova Verdiana, con un nuovo look, molto diverso da quello con cui ha affrontato i suoi due primi album “Lontano dagli occhi” e “Io, dal vivo”.

“”Nel centro del caos” e’ un titolo che ho fortemente voluto – dice Verdiana – perché viviamo in un momento storico che e’ veramente nel caos più totale. I giovani si fanno un mazzo tanto per studiare e desiderare di fare un mestiere – continua la cantante calabrese – ma alla fine devi fare altro se vuoi vivere. Questo e’ uno scenario drammaticopoco gratificante e ingiusto per chi prova ad emergere. Sono sempre più convinta che solo nel caos si può partorire una storia danzante realizzando i propri sogni”.

Il grande punto di riferimento di Verdiana è stato quello di Mia Martini, che viveva a pochi chilometri dalla giovane artista: “Mimi’ era l’emblema dell’interpretazione italiana del palco. E’ sempre stata il mio idolo. Il mio primo lavoro in assoluto è stata l’autoproduzione di un disco con le sue canzoni cantate da me in suo omaggio. Mia è stata un punto di riferimento per tanti artisti”.

La base del suo successo però è stato il talent “Amici” condotto da Maria De Filippi: “Amici” e’ stato sicuramente momento importante della mia vita. Scelsi di fare un provino importante perché era tanto che bussavo alle porte delle case discografiche importanti, ma nessuno mi ha mai risposto. In un momento in cui e’ difficile investire sui giovani artisti “Amici” e’ stata e sarà una scuola per tanti che all’interno ti supporta e ti aiuta moltissimo anche dal punto di vista umano. Per me è stato molto importante e lo sarà anche per altri in futuro”.

Verdiana chiude così l’intervista al nostro portale: “Ora mi manca solo un posto nella terrazza di quei big che contano, ma io sono come Penelope. So aspettare”.

20140720-072329.jpg

By