Verso il 6 gennaio tra Befane e Presepi. Gli appuntamenti in città e in Provincia

PISA – Dopo il Natale e il Capodanno, ecco il momento dell’Epifania, che anche quest’anno “tutte le feste se le porterà via”. Dal litorale alla città, a teatro o dalla Torre di Cascina, arriva la vecchietta di notte (e di giorno) con le sue calze ripiene di dolci o di carbone.

Ma non sara’ solo Befana, ma anche un’occasione per visitare i tanti presepi in città e in provincia e per godersi i musei e le bellezze artistiche di Pisa.

SPECIALE BEFANA

LA BEFANA SOTTO LA TORRE. Hockey, XII edizione del memorial Stefano Messerini.Il 5 e il 6 gennaio 2014 si svolgerà a Pisa, nella sede del Cus in Via Chiarugi, la XII edizione del Memorial Stefano Messerini “La Befana sotto la torre”. Questo torneo giovanile, aperto a tutti i ragazzi e ragazze U16 – U14 – U12 e anche U10, si svolge in memoria del giovane hockeista cussino Stefano Messerini, scomparso in un incidente in montagna. In tutti questi anni tante società hanno partecipato a questo torneo con moltissime squadre ed anche quest’anno ci saranno giovani atleti provenienti da numerose città d’Italia come Genova, Savona, Roma, Rovigo, Riva del Garda, Pistoia, e quest’anno anche da Villeneuve in Francia. Il torneo riesce in due giorni a far incontrare diversi ragazzi all’insegna del divertimento. Insieme ai giovani atleti arrivano anche le loro famiglie a coronamento di questa vera e propria festa dell’Hockey.

TUFFO DI BEFANA. Si rinnova lunedì 6 gennaio,, in piazza delle Baleari, a Marina di Pisa, l’ormai tradizionale rito del tuffo di Befana, che da sei anni riunisce pisani e livornesi, per un giorno, nelll’impresa di tuffarsi nel mare d’inverno. “Che sia un fuffo beneaugurante – si augura il vicesindaco Paolo Ghezzi – un esempio di unione e condivisione tra le due città”. L’iniziativa è organizzata da Comune di Pisa, con gli “Amici del mare” di Pisa e Livorno, Pubblica assistenza del Litorale pisano, Avis, Admo, Terzo Millennium Travel, IPA (International Policy Association), Avr, Il Tirreno e La Nazione. Il programma. Ore 11.30 – Ritrovo e iscrizioni. Ore 11.45 – Arrivo della Befana con i dolci per i bambini. Ore 12 – Il tuffo! Riconoscimenti al gruppo più numeroso, al tuffatore più giovane e al meno giovane

BEFANA SUL LITORALE. Premiazione del concorso di disegno tra le scuole.Il 6 gennaio arriverà la Befana grazie alla Pro Loco, già pronta con oltre 400 calze da distribuire. Sempre la Pro Loco, rappresentata da Alessandro Nundini e Lugi Zucchelli, ha promosso in questi giorni un concorso di disegno tra le scuole del litorale pisano. Il risultato sarà che i disegni che hanno partecipato al concorso addobberanno alcune tra le vetrine dei negozi e tutti i bambini riceveranno alla fine un premio.

LA BEFANA ALLA CITTÀ DEL TEATRO. Lunedì 6 gennaio alle 16 alla Città del Teatro di Cascina. Con la Compagnia Ribolle lo spettacolo per grandi e piccini “Bolle di Sapone in su” di Michelangelo Ricci con Maurizio Muzzi, Simona Baldeschi, Maria Grazia Fiore. Uno spettacolo di Teatro Circo energetico, vivace, frenetico e colorato, dove la magia delle bolle di sapone e il loro sospeso incanto viene spinto dai tre intrattenibili protagonisti della scena, tre figure fuori dal tempo che senza sosta producono migliaia di bolle usando oggetti disparati o facendole nascere dalle sole mani, in un vortice di giochi e dinamiche che coinvolgono il pubblico, rendendolo vitale e reattivo pronto a partecipare, a muoversi e cantare al ritmo di meravigliose musiche

CASCINA, LA BEFANA DEI POMPIERI. Anche per quest’anno la befana a cavallo della scopa si calerà dalla torre civica di Cascina e , come da tradizione, porterà una calza piena di solidarietà. L’obiettivo della manifestazione organizzata dall’associazione “Un pompiere per un amico” è proprio quella di raccogliere fondi per le associazioni del territorio. Anche per la sesta edizione il ricavato della sottoscrizione a premi sarà devoluto alla Fondazione Stella Maris. Il 6 gennaio dalle 11 il centro di Cascina sarà invaso da esposizioni, mostre di modellismo, giochi e rappresentazioni dei nuclei speciali dei vigili del fuoco. Alle 17.30 arriva la befana e alle 18.30 estrazione della sottoscrizione a premi

La befana vien di notte… e anche di giorno – Pranzo dell’Epifania al circolo L’Alba

La befana del Vigile Urbano – Come tutti gli anni, sul lungarno di fronte a Piazza Garibaldi

PRESEPI ALBERI E NON SOLO

I sette presepi di Vecchiano – Nella chiesa di San Alessandro Papa. Il 6 gennaio la premiazione del migliore

Presepe Artigianale a Montopoli – Nella pieve di Santo Stefano e San Giovanni

Presepe artistico a San Miniato – La 13esima edizione fra tradizione, artigianato e tecnologia

Esposizione dei piccoli presepi – Piccoli capolavori alla finestra a Montegemoli

Presepe vivente – Ventesima edizione a Lari

Tradizione a Vicopisano – Presepe dell’Angelo

Presepe al Museo – L’opera meccanica dei fratelli Meucci alla Certosa di Calci

Presepe in Comune e albero della Solidarietà – Nell’atrio di Palazzo Gambacorti

Alberi in città – In piazza XX settembre, davanti a Palazzo Blu, in piazza della Stazione, a Marina, a Tirrenia e alla Piagge alla nuova biblioteca SMS-Biblio

Pista di Pattinaggio – Tutto il giorno in piazza Vittorio Emanuele

Santo Stefano dei Cavalieri – Aperture straordinarie per ammirare la chiesa e la lapidazione di Santo Stefano del Vasari. Dal martedì al sabato

I Miracoli di Francesco – In mostra al San Matteo le opere nascoste nei depositi

Natale alle Terme di San Giuliano – Speciali aperitivi a tema, cene e spettacoli

20140102-002000.jpg

You may also like

By