Verso il derby. Luca D’Angelo: “Vincerà chi approccerà meglio la partita”

PISA – Alla vigilia dell’importante derby contro il Pontedera di giovedì sera parla davanti a microfoni e taccuini il mister del Piss Sc Luca D’Angelo.

di Giovanni Manenti

“Contro il Pontedera è una gara importante al pari delle altre due che mancano alla fine del torneo, da affrontare con la massima concentrazione, potendo contare sul probabile recupero di De Vitis per Busto Arsizio, mentre per Verna e Liotti valuteremo nei giorni successivi”.

“Sarà una partita difficile perché anche il Pontedera lotta per garantire l’accesso ai Playoff, nonché il fatto che hanno una buona caratura tecnica, non ritenendo determinante l’aspetto derby in quanto non ho mai visto battaglie in mezzo al campo, ma semplicemente avrà la vittoria chi giocherà meglio ed affronterà la sfida con la maggiore concentrazione possibile”.

“Il fatto di avere tutto il resto della rosa a disposizione mi consente di poter decidere la formazione in base sia alle condizioni dei singoli che alle caratteristiche della squadra che affrontiamo, riguardo alle quali possiamo anche variare lo schema tattico, visto che oramai le variazioni tattiche sono state ben assimilate dai ragazzi, fermo restando che entrambe hanno sempre come obiettivo l’aspetto di imporre il nostro gioco, cosa che cercheremo di fare anche domani sera sin dai primi minuti”.

“Dispongo di quattro attaccanti molto forti tutti e quattro potranno dire la loro durante i 90′. Riguardo allo schema noi possiamo giocare anche con il 3-5-2 perche lo gestiamo diversamente rispetto alle altre squadre perché i nostri esterni sono molto offensivi”.

By