Verso l’apertura dell’Incile

 

PISACanale Incile: dopo la realizzazione del nuovo ponte di via Livornese si è svolto nella giornata di oggi, mercoledì 18 ottobre, a partire dalle 7.30 con conclusione alle 13.30, un delicato intervento che ha visto la dismissione dei vecchi tubi del gas (che si trovavano ad un’altezza inferiore corrispondente al vecchio ponte) e l’apertura della nuova condotta inserita nella nuova struttura.

I lavori sono stati coordinati con Saint Gobain in modo da evitare lo spegnimento dei forni dello stabilimento. Questo intervento permetterà un pieno utilizzo del nuovo ponte, più alto del precedente, con una luce libera sotto la trave di 6 metri per il passaggio delle imbarcazioni

Il canale dell’Incile è il collegamento tra Arno e Navicelli che ripristinerà la navigabilità dal centro di Pisa al porto di Livorno. Un’opera strategica per nautica, turismo, ambiente e per il quartiere di Porta a Mare – commenta l’assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli – i lavori di spostamento della condotta sono stati eseguiti in tempi rapidissimi evitando disagi alla circolazione“.

Il progetto rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra la società OLT Offshore LNG Toscana, la Provincia e il Comune di Pisa. Alla fine dei lavori manca il completamento delle nuove fognature e dell’acquedotto e, dopo il collaudo della conca, la rimozione dell’ultimo tratto di terra che separa il canale dell’Incile dal canale dei Navicelli. Tra la fine dell’anno e l’inizio del 2018 i lavori saranno terminati e si passerà alla fase dei collaudi amministrativi

By