Verso l’Incile, varate le travi del nuovo ponte su via Livornese

PISA – Nuovo ponte sull’Incile in via Livornese: sono state varate oggi, mercoledì 3 maggio, le travi di sostegno, l’ossatura principale della struttura.

Il nuovo ponte viene realizzato più alto del precedente, con una luce libera sotto la trave di 6 metri, in modo da permettere il passaggio delle imbarcazioni che utilizzeranno il canale dell’Incile, il nuovo collegamento tra Arno e Navicelli volto a ripristinare la navigabilità dal centro di Pisa al porto di Livorno. Un’opera strategica per nautica, turismo, ambiente e per il quartiere di Porta a Mare.

Nelle prossime settimane le opere di rifinitura, i lavori stradali termineranno intorno alla fine di luglio, dopodichè il nuovo ponte sarà aperto al traffico e il cantiere si sposterà dove ora c’è la strada provvisoria che sarà demolita per realizzare l’ultimo tratto del collegamento fluviale

I lavori effettuati in precedenza – La rimozione dei fanghi di dragaggio, la bonifica del canale, la rimozione della vecchia “ghigliottina” e la manutenzione e il ripristino delle funzionalità del ponte girevole. La realizzazione dei muri di imbocco del Canale e della soletta di fondo. L’escavazione dello sbocco sull’Arno, l’installazione di tutte le Porte Vinciane all’interno del canale, le due concate di navigazione, le operazioni di collaudo statico della porta arginale e dei panconi, nonché la realizzazione della massicciata arginale a protezione idraulica dello sbocco. Il progetto rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra la società OLT Offshore LNG Toscana, la Provincia e il Comune di Pisa.

 

 

By