Vertenza Cdc, Rossi: “Faremo il massimo per scongiurare il tracollo”

PONTEDERA – Un incontro proficuo quello che ha visto protagonista il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, sulla vertenza Cdc, che si è svolto alla presenza del Sindaco Millozzi e il consigliere regionale Ivan Ferrucci.

Intervenire sulla proprietà per richiamare, impresa e imprenditore, alla propria responsabilità sociale, sollecitare le banche, a fronte di un serio piano industriale, ad un maggiore impegno verso l’azienda; mantenere aperta e per quanto possibile attiva l’impresa primo e principale obiettivo per scongiurarne la chiusura; intervento della Regione per garantire l’anticipazione delle risorse per la cassa integrazione.

“Parleremo con la proprietà e con le banche” – ha detto il presidente Rossi. “Ci sono difficoltà per la stretta creditizia, la mancanza di liquidità e la pesante recessione, ma faremo di tutto per aiutare questa impresa a scongiurarne il tracollo. Considerato che ancora oggi dà lavoro a 250 persone. La CDC è una grande impresa, importante e qualificata. Le istituzioni hanno il dovere di intervenire e noi lo faremo con la massima determinazione”.

You may also like

By