Via Garibaldi rilancia il commercio di qualità. Assemblea con gli assessori Pesciatini e Latrofa

PISAArredo urbano e marciapiedi, illuminazione pubblica e parcheggi, sicurezza e telecamere, ma anche eventi e progetti di rilancio. Sono stati questi i temi al centro dell’incontro organizzato e promosso da Confcommercio Pisa, che ha visto i commercianti di via Garibaldi confrontarsi alla presenza degli assessori Paolo Pesciatini e Raffaele Latrofa, rispettivamente al commercio e ai lavori pubblici. Una assemblea aperta e molto partecipata, che si è svolta all’interno dei moderni locali delle Officine Garibaldi.

“Via Garibaldi è l’espressione di un commercio variegato e di qualità, con una alta densità di botteghe ed esercizi al dettaglio assolutamente meritevoli di attenzione, coinvolgimento e sostegno da parte nostra” – hanno premesso in apertura di assemblea i referenti diConfcommercioPisa Donatella Fontanelli e Alessio Giovarruscio: “E’ emersa la volontà dei commercianti di costituirsi intorno ad una immagine coordinata che esalti la vocazione commerciale di questa storica via, immagine da rilanciare all’esterno e diventare un riconoscibile punto di attrazione per clienti e cittadini”.

Lo spirito è quello di migliorare e riqualificare un angolo importante di Pisa, e così nel corso dell’assemblea sono emerse alcune criticità che richiedono dall’amministrazione comunale risposte puntuali. C’è unanimità da parte dei commercianti nel segnalare marciapedi fatiscenti e pericolosi ed una illuminazione pubblica del tutto inadeguata, anche a partire dalle esigenze di sicurezza, visti i furti che nel tempo hanno colpito più o meno quasi tutte le attività commerciali. I commercianti vedono ad esempio con favore l’introduzione di un sistema pubblico di telecamere. Sosta e parcheggi sono un’altra priorità emersa nel corso dell’incontro: tutti si sono espressi favorevolmente per l’introduzione di mezz’ora di sosta gratuita mentre per fronteggiare la cronica mancanza di parcheggi non sono mancate idee e proposte che saranno sottoposte all’attenzione dell’amministrazione comunale in un successivo incontro”.

Ha confermato la propria disponibilità alla massima collaborazione l’assessore al commercio Paolo Pesciatini che nell’occasione ha rilanciato il tema degli eventi: “via Garibaldi ha le carte in regola per essere inserita a pieno titolo nei percorsi turistici della città e per questo auspico, anche in virtù della presenza significativa di Officine Garibaldi, che si realizzino eventi all’altezza della vocazione commerciale della strada”.

L’assessore ai lavori publici Raffale Latrofa ha evidenziato con grande pragmatismo la situazione attuale: “Mi sento di promettervi interventi sui marciapiedi e sul miglioramento del decoro urbano, secondo uno stile chiaro e un indirizzo preciso che vogliamo adottare. A partire proprio dalla sistemazione della rotatoria all’inizio di via Garibaldi. Però non possiamo nascondere il fatto che abbiamo ereditato dalla precedente amministrazione gravi problemi sulle manutenzioni di asfalti, marciapiedi, fognature, illuminazione, anche a causa di appalti scellerati. Molti dei problemi di via Garibaldi sono i problemi strutturali di gran parte della città. Stiamo programmando interventi per i prossimi 5 anni e non sarà possibile sistemare tutto subito”.

By