Via libera per Via Viaccia, 113 appartamenti e un parco pubblico. Dalla prossima settimana contributi a commercianti ed artigiani

PISA – In apertura della seduta del Consiglio Comunale di martedì 16 febbraio dopo una breve introduzione del Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai, il consigliere Maurizio Nerini (FdI-PnC), ha ricordato il 50° anniversario dell’uccisione di Giovanni Persoglio Gamalero ad opera di un gruppo di militanti di sinistra. Poi il consigliere Alberto Conversano (Lega) ha ricordato invece l’81 anniversario della 46à aerobrigata.    

Successivamente, grazie ad un question time del consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune), il Sindaco di Pisa, Michele Conti ha riferito, riguardo alla vertenza dei lavoratori dell’IDS, che ad aggi si è in attesa dei nuovi sviluppi e che la vicenda viene seguita con la massima attenzione.

Il Sindaco di Pisa Michele Conti, ha poi riferito, rispondendo ad un question time del consigliere Matteo Trapani (Pd), che i contributi di oltre 650 mila euro a sostegno di attività particolarmente colpite dalla pandemia, verranno liquidate a partire dalla prossima settimana. Le domande sono state oltre 400.

Sul potenziamento degli stabilimenti di Herambiente a Ospedaletto – questione sollevata con una interpellanza dal consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune) – l’assessore comunale all’ambiente, Filippo Bedini ha sottolineato, tra l’altro, che tutto dipende dalla Regione e che l’area di Ospedaletto per il Comune di Pisa non può essere ulteriormente appesantita e l’Amministrazione Comunale  farà comunque la sua parte per opporsi a questa soluzione. Dopo alcune polemiche tra maggioranza e opposizione sulla distribuzione delle mascherini di alcuni mesi fa, l’assessore all’urbanistica Massimo Dringoli e la dirigente della Direzioni Urbanistica del Comune, Daisy Ricci, hanno illustrato l’intervento urbanistico di Via Viaccia di Porta a Mare che prevede, tra l’altro, 113  abitazioni e anche un parco pubblico.

Dopo una lunga discussione nella quale sono intervenuti i consiglieri Maurizio Nerini (FdI-PnC), Francesco Auletta (diritti in Comune), Matteo Trapani (Pd), Antonio Veronese (Patto Civico), Olivia Picchi (Pd), Benedetta Di Gaddo (Pd), Gabriele Amore (M5S), (sono stati respinti anche due ordine del giorno proposti da alcuni consiglieri comunali di minoranza), la proposta dell’Amministrazione Comunale, a maggioranza, è stata approvata

By