Via Livornese: la fine dei lavori della nuova fognatura slitta al 15 agosto

PISA – I lavori lungo via Livornese, relativi alla nuova fognatura di La Vettola e alla sostituzione di un tratto della linea dell’acquedotto che collega Pisa a Livorno, saranno completati entro il 15 agosto e non entro la fine di giugno come annunciato pubblicamente nel novembre scorso.

L’ipotesi iniziale. Il programma degli interventi previsti prevedeva l’avvio vero e proprio del cantiere ad inizio gennaio e alla sua conclusione entro la fine di giugno, sei mesi di lavori che avrebbero interessato solo una delle carreggiate della strada consentendo sempre il transito a senso unico alternato sull’altra.

Operai al lavoro

I motivi del ritardo. L’inverno e la primavera più piovosi degli ultimi anni hanno rallentato significativamente il ritmo di lavori: dal 1 gennaio al 10 giugno, infatti, si sono contati ben 62 giorni di pioggia su un totale di 113 giornate lavorative ed è questo il motivo per cui i tecnici di Acque Spa, il gestore delle risorse idriche a cui è affidata l’esecuzione dei lavori, e alle ditte da esso incaricate, non potranno concludere le opere che interessano la via Livornese entro la fine del mese: si tratta, infatti, di una tipologia di lavori che non può essere effettuata in caso di pioggia e neppure di terreno intriso d’acqua sempre a causa delle precipitazioni.

A che punto siamo. Fino ad ora sono stati realizzati circa 500 metri di tubazione fognaria e altrettanti della nuova condotta in ghisa dell’acquedotto. Per completare i lavori lungo la via Livornese, l’intervento di maggiore impatto visivo e sulla viabilità fra quelli previsti nel progetto, devono ancora essere realizzati circa 800 metri di fognatura e di condotta idraulica. Dopodiché lo stesso tipo d’intervento proseguirà in via Livornese Vecchia (la strada a fondo chiuso che inizia ai piedi del cavalcavia di San Piero a Grado e finisce alle barriere protettive dell’autostrada). Quindi saranno fatti circa 120 nuovi allacciamenti delle utenze alla fognatura, un intervento che non avrà alcuna ripercussione sul traffico e, infine, sarà la volta del completo rifacimento della pavimentazione stradale lungo i quasi 2 chilometri di strada che sono stati interessati dall’intervento il tappetino attuale, infatti, è una semplice asfaltatura provvisoria in attesa che si stabilizzi il terreno.

La nuova tempistica. Contando sul bel tempo della stagione estiva, l’ipotesi è che il cantiere possa avanzare di 75 metri alla settimana (15 metri al giorno per cinque giorni lavorativi). Il che significa che, entro il 15 Agosto la parte più invasiva dei lavori, ossia quella che interessa via Livornese, sarà completata. Dopodiché uomini e mezzi torneranno in azione lunedi 2 settembre in via Livornese Vecchia dove entro martedi 15 ottobre sarà completato il posizionamento di altri 180 metri delle tubazioni di fognatura e acquedotto. Quindi, dal 16 ottobre fino a metà dicembre, saranno fatti i 120 allacciamenti. E, entro la fine dell’anno, sarà realizzata anche la nuova asfaltatura.

By