Viareggio Cup 2013: presentata la 65esima edizione

TORRE DEL LAGO – Si è tenuta nella splendida cornice del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago la presentazione della 65a edizione della Viareggio Cup.

 Il presidente del Centro Giovani Calciatori, società organizzatrice del Torneo, Alessandro Palagi, ha reso noto il calendario della manifestazione, le novità del regolamento e soprattutto l’accordo collaborativo con Andrea Abodi, presidente della Lega di Serie B.

Palagi, dopo aver ringraziato le autorità istituzionali e locali, ha elencato alcuni punti: «È la prima volta nella storia del Torneo, un confronto tra 24 squadre straniere ed altrettante squadre italiane. Una sfida alla pari che non si era mai verificata a questi livelli numerici. Squadre dai 5 continenti e 23 nazioni rappresentate, poi ci sono le innovazioni sul regolamento: i cambi passano da 3 a 5, la panchina si allunga a 9 a 12 giocatori, i supplementari si disputeranno solo, se necessario, nella finalissima ed è stato abbassato il limite minimo dell’età di partecipazione di un anno. Il tutto per venire incontro alle esigenze delle società.

Anche la Rai da quest’anno ha aumentato il suo impegno: 5 giornalisti fra telecronisti e bordocampisti, 2 troupe e collegamenti giornalieri con Rai 2 e Rai Sport 1, compresa la finestra all’interno di “Novanta Minuti”, trasmissione condotta da Enrico Varriale. In tutto saranno trasmesse 19 partite, di cui 17 in diretta». Ancora Palagi: «Dalla prossima edizione avremo la compartecipazione organizzativa della Lega di Serie B, qui presente con il suo presidente Andrea Abodi». A questo proposito Abodi ha detto: «Con la Viareggio Cup abbiamo una totale sintonia sulla valorizzazione dei vivai e del lavoro continuo sui giovani in proiezione prime squadre di club e delle Nazionali. Assoluto riconoscimento dell’importanza della Viareggio Cup come vetrina dei giovani proiettati verso il professionismo. Il mondo del calcio deve sentire sempre più suo questo Torneo che è un patrimonio storico che dura da 65 anni. Nella prossima edizione da parte nostra supporteremo il Torneo con nuove idee organizzative e comunicazionali». Grande soddisfazione da parte del Centro Giovani Calciatori che troverà in futuro al suo fianco un partner di così vitale importanza.

Comunicati anche i nomi dei premiati: Demetrio Albertini (premio Torquato Bresciani), Fabio Caressa (premio Bruno Roghi), Andrea Stramaccioni (premio Gaetano Scirea), Mino Favini (premio Centro Giovani Calciatori). Il giuramento verrà letto allo Stadio dei Pini di Viareggio da Stephan El Shaarawy, prima della partita inaugurale di lunedì 11 fabbraio Juventus-Maribor. Lo sponsor tecnico sarà la Puma, mentre da questa edizione sarà la Fonderia Del Chiaro di Pietrasanta (Lucca) a fornire i bronzi del Burlamacco e di tutti trofei che verranno consegnati a giocatori e squadre.

By