Viareggio Cup oggi (ore 15) all’Arena Inter-Verona. Scaligeri per entrare nella storia, nerazzurri per arricchire la propria bacheca. In tribuna Mancini e Ausilio

PISA – Giornata storica per l’Arena Garibaldi che oggi ospiterà la finalissima della 67esima edizione della Viareggio Cup. È la terza volta dopo le manifestazioni del 58 e del 59 che la nostra città ospita il Viareggio.

LA FINALE. Alle ore 15 (diretta su Rai Sport 1 con le telecronaca di Gianni Bezzi) a contendersi il trofeo saranno Inter ed Hellas Verona in una finale inedita e un po a sorpresa. Gli scaligeri cercheranno di entrare nella storia del torneo essendo alla loro prima finale della più importante manifestazione internazionale a livello giovanile. Per l’Inter è la nona finale. La squadra di mister Vecchi cercherà di imporsi per la settima volta nella sua storia. L’ultimo successo nerazzurro risale a quattro anni fa, nel 2011, dove la finale come in questo caso si giocò lontano da Viareggio, all’Armando Picchi di Livorno e l’Inter prevalse per 2-0 sulla Fiorentina, con una doppietta del Livornese Dell’Agnello, per un giorno profeta in patria.

image

I NUMERI. I numeri delle due squadre rispecchiano fedelmente quello che si è visto nel corso del Torneo. Si affronteranno l’attacco più forte, l’Inter con sedici reti contro la difesa meno battuta, l’Hellas Verona con il portiere Gollini (gia due presenze in serie A) che dopo 458′ di imbattibilita’ ha subito un solo gol nella semifinale contro la Fiorentina, vinta dagli scaligeri per 2-1. Curiosità: Federico Bonazzoli già nel giro della prima squadra (Mancini oggi sarà presente all’Arena) ha sin qui realizzato quattro gol in tre gare e ha la possibilità di vincere la classifica cannonieri dove in testa c’è Bentivegna del Palermo con cinque reti all’attivo.

By