Viareggio Cup. Sampdoria – Pisa 2-0

PISA – Si chiude con un po’ di amaro in bocca la Viareggio Cup del Pisa.

I nerazzurri di mister Giannini escono battuti dal confronto, inutile ai fini della classifica, con la Sampdoria non riuscendo a raccogliere punti in un girone difficile ed equilibrato. Il Pisa avrebbe sicuramente meritato di più, soprattutto nelle sfide con Venezia e Partizan Belgrado perse nei minuti di recupero: oggi contro la Sampdoria è affiorata anche la stanchezza e gli episodi hanno premiato i blucerchiati.

Adesso i nerazzurri dovranno rituffarsi nel campionato per inseguire il primo posto nel girone: impresa sicuramente alla portata di Campani e compagni.

SAMPDORIA – PISA 2-0

SAMPDORIA: Hutvagner, Veips, Gabbani, Oliana, Ferrazzo, Gomes Ricciulli, Sakò Lamine (37′ st. Soomets), Romei (13′ st. Ercolano), Aramini (13′ st. Perrone), Vujcic (31′ st. Cabral), Scotti (1′ st. Balde). A disposizione: Ventura, Ejjaki, Stijepovic, Pastor Carayol. Allenatore Pavan

PISA: Campani, Zaccagnini (1′ st. Febbrasio), Materazzi, Nencioni, Tascone (13′ st. Spadoni), Onnis, Petruccelli (1′ st. Langella), Giani (20′ st. De Luca), Marconcini (33′ st. Mussi), Coratella (13′ st. Guidi), Matteoni (20′ st. Aliti). A disposizione: Pesci, Baroni, Gemignani, Morelli, Mani, Westring, Ametrano. Allenatore Giannini

ARBITRO: Sicurello della sezione di Seregno

RETI: 31′ pt. Vujcic (S); 36′ st. Balde (S)

By